Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

In bicicletta fino ai confini con il Piemonte Oltre 24 milioni per la ciclovia turistica Vento

In bici da Pavia fino al confine con il Piemonte. Regione Lombardia stanzia 24,2 milioni per realizzare 39 chilometri della ciclovia turistica nazionale Vento.

"Gli oltre 24 milioni messi in campo – commenta l’assessore alle infrastrutture Claudia Terzi – derivano dal Piano Lombardia. Parliamo di ingenti risorse regionali investite in un’opera assolutamente sostenibile e strategica". Il tracciato si snoda tra Bastida Pancarana, Casei Gerola, Cava Manara, Cervesina, Corana, Mezzana Bigli, Pancarana, Pavia, Silvano Pietra, Travacò Siccomario, Cornale e Bastida.

"La ciclovia turistica nazionale è un’opera cruciale per sviluppare il turismo sul territorio – aggiunge Terzi –. Questo lungo tracciato offre una prospettiva unica per conoscere a fondo aree attraversate, che si possono ammirare durante la pedalata. Sulla strada del cicloturismo crescono le attività economiche, nasce un indotto rilevante. Gli ospiti che verranno a trovarci in sella alla loro bici non possono ovviamente portarsi appresso un peso eccessivo, quindi la realizzazione della ciclovia porterà benefici a chi lavora".

Lo stanziamento si aggiunge ai 20 milioni deliberati poche settimane fa per la tratta tra Pavia e San Rocco al Porto. Senza dimenticare i 9,7 milioni stanziati per la tratta tra Stagno Lombardo (Cr) e Viadana (Mn) o la tratta tra San Rocco al Porto e Stagno Lombardo, in fase di progettazione esecutiva. M.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?