Pavia, 5 settembre 2018 - Sono stati sorpresi in flagranza, nel centralissimo corso Strada Nuova, mentre cedevano una dose di marijuana a un 20enne. Un 19enne egiziano, senza fissa dimora, è stato arrestato e, dopo la nottata passata nelle camere di sicurezza del Comando provinciale dei carabinieri, questa mattina ha patteggiato 2 anni e 6 mesi col divieto di dimora in provincia di Pavia.

Una 14enne pavese, per lo stesso reato, è stato deferito in stato di libertà al Tribunale dei minori di Milano. In possesso dei due giovani spacciatori, sono stati trovati complessivamente 12,6 grammi di marijuana, sottoposti a sequestro. L'arresto e la denuncia sono l'esito di un controllo mirato dei carabinieri di Pavia nelle serate e nottate della "movida" nel centro storico.