Squadra Mobile
Squadra Mobile

Pavia, 2 gennaio 2018 - E' stato arrestato, per violenza nei confronti della compagna, oltre che per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Due pattuglie della Volante sono intervenute ieri sera nell'appartamento, a Pavia, dov'era stata segnalata una lite. A richiedere l'aiuto delle forze dell'ordine, l'anziana madre di F.B., 54 anni, che lamentava l'atteggiamento aggressivo del figlio, nei confronti suoi e della compagna di lui, 51enne, già vittima di analoghi episodi di violenza, tanto che l'uomo era già stato sottoposto in passato alla misura cautelare, disposta dal Tribunale di Pavia, di divieto di avvicinamento alla compagna, con la quale poi si era evidentemente riappacificato.

All'arrivo dei poliziotti, però, la donna presentava evidenti lividi al volto e anche in presenza degli agenti il 54enne, in particolare quando si è reso conto che era stata chiamata sul posto un'ambulanza, continuava e colpire anche con calci la compagna, cercando in malomodo di farle lasciare l'appartamento. E quando i poliziotti lo hanno invitato a seguirli in Questura, l'uomo ha rivolto anche contro di loro la sua violenza, procurando a un agente contusioni a una mano, a un altro a una gamba, colpito con un calcio. Oggi in Tribunale l'arresto è stato convalidato, fissando l'udienza al prossimo 23 gennaio e nel frattempo è stata disposta la custodia cautelare in carcere.