Abbiategrasso, capotreno picchiata e ritardi di 100 minuti. Tra i pendolari inferociti c’è Capitan Ventosa

Linea Milano-Mortara, treno regionale 10022 partito da Alessandria alle 6.08: caos in stazione davanti alla troupe di Striscia La Notizia. La 33enne soccorsa dal personale medico. Le scuse di Trenord ai pendolari

Capitan Ventosa alla stazione di Abbiategrasso (immagine da Facebook)

Capitan Ventosa alla stazione di Abbiategrasso (immagine da Facebook)

Abbiategrasso (Milano), 12 dicembre 2023 – Non ha autorizzato la ripartenza del treno dalla stazione di Abbiategrasso per l’eccessiva presenza di viaggiatori, dovuta anche al ritardo accumulato dal treno precedente, che impediva la chiusura delle porte, ed è stata aggredita cadendo al suolo.

È accaduto alla capotreno del treno regionale 10022 partito da Alessandria alle 6,08 e atteso a Milano per le 7.39 ma che qualche minuto prima delle 8 era ancora a metà strada. La donna, 33 anni, è stata soccorsa dal personale medico. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

A causa dell’accaduto i ritardi sulla tratta hanno toccato anche i 100 minuti. In una nota Trenord, che si scusa con i viaggiatori per l’accaduto, conferma che dalle prime settimane del 2024, su sollecitazione delle amministrazioni locali, inizierà il progressivo cambio di flotta con l’immissione dei nuovi treni Caravaggio.

L’esasperazione dei pendolari non è comunque una novità: nelle ultime settimane i disservizi sono stati tali che qualcuno ha chiesto l’intervento di Striscia la Notizia. Proprio stamattina il tg satirico aveva una sua troupe impegnata sulla linea Milano-Mortara con l’inviato Capitan Ventosa testimone tra i tanti pendolari del movimentatissimo episodio ad Abbiategrasso.