Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 mar 2022

A tu per tu col ladro Lui la butta a terra

La 67enne rientrando a casa si è trovata davanti il bandito. Lo ha messo in fuga urlando. poi un passante l’ha bloccato

26 mar 2022
stefano zanette
Cronaca
I carabinieri hanno arrestato il 49enne italiano residente a Voghera
I carabinieri hanno arrestato il 49enne italiano residente a Voghera
I carabinieri hanno arrestato il 49enne italiano residente a Voghera
I carabinieri hanno arrestato il 49enne italiano residente a Voghera
I carabinieri hanno arrestato il 49enne italiano residente a Voghera
I carabinieri hanno arrestato il 49enne italiano residente a Voghera

di Stefano Zanette

Stava lavorando quando ha sentito le urla della donna, spaventata per essersi trovata un ladro in casa al rientro. E dopo che il malvivente aveva spintonato a terra la vittima per guadagnarsi la fuga, lo ha bloccato fino all’arrivo dei carabinieri. Il coraggioso soccorritore, con il suo tempestivo intervento, ha consentito quindi ai militari, giunti per l’immediata richiesta al 112 da parte della stessa vittima, di arrestare A.D., 49enne residente a Voghera, per tentata rapina impropria aggravata.

Era il tardo pomeriggio di giovedì quando si è verificato il rocambolesco episodio a Lungavilla. Quello che era iniziato come un semplice furto in abitazione, tentato in assenza dei proprietari, si è infatti trasformato in rapina impropria per la reazione violenta del ladro quando è stato scoperto. La vittima, 67 anni, rientrando a casa ha trovato lo sconosciuto che frugava in salone in cerca di contante o gioielli.

Spaventata dal ladro, ha avuto l’istintiva reazione di urlare con tutta la forza che ha trovato. Urla che hanno messo in fuga il malvivente, che però ha spintonato a terra la 67enne, trasformando così il furto nel più grave reato di rapina impropria. Ma le stesse urla hanno anche attirato l’attenzione dell’uomo che stava lavorando nelle vicinanze e che si è precipitato in soccorso. E ha bloccato il fuggitivo che, dopo essere uscito di corsa dall’abitazione, stava cercando di raggiungere il proprio ciclomotore. Un colpo andato a vuoto perché, sorpreso dal rientro in casa della 67enne e dai successivi sviluppi, il rapinatore non è riuscito a portare via nulla dall’abitazione. Sul posto sono arrivate due pattuglie dei carabinieri, delle Stazioni di Montalto Pavese e di Bressana Bottarone, della Compagnia di Stradella.

I militari, ricostruito l’accaduto grazie alle testimonianze della vittima e dell’uomo accorso in suo aiuto, hanno preso in custodia il 49enne, facendo quindi scattare l’arresto e, dopo le formalità di rito, lo hanno portato nel carcere di Pavia a disposizione dell’autorità giudiziaria. La donna, pur caduta a terra, non ha per fortuna riportato conseguenze fisiche e non è stato necessario l’intervento dei soccorsi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?