DANILO VIGANÒ
Sport

La Brianza in volata sul podio Silvia Zanardi e Cristina Tonetti regine alle Terme di Caracalla

La Brianza in volata sul podio  Silvia Zanardi e Cristina Tonetti  regine alle Terme di Caracalla

La Brianza in volata sul podio Silvia Zanardi e Cristina Tonetti regine alle Terme di Caracalla

di Danilo Viganò

Roma incorona la Brianza. Primo e secondo posto all’internazionale Gran Premio della Liberazione per donne elite sul Circuito delle Terme di Caracalla nel cuore della Capitale. Ha vinto Silvia Zanardi, azzurra della formazione BePink di Monza, davanti a Cristina Tonetti besanese figlia d’arte portacolori della Top Girls Fassa Bortolo. Un trionfo a conclusione di una gara difficile da interpretare e condotta a grandi ritmi. Zanardi si è imposta allo sprint su Tonetti che in questa occasione si è improvvisata velocista.

"Sono felicissima – ha dichiarato Zanardi subito dopo l’arrivo –. Il Gran Premio della Liberazione era uno dei miei grandi obiettivi e sono riuscita a centrarlo. A 800 metri circa dalla conclusione le mie compagne Giorgia Vettorello e Valentina Basilico mi hanno aiutata a prendere le posizioni migliori e una volta uscita dall’ultima curva ho lanciato bene la mia volata riuscendo, poi, a vincere. Ora mi attendono delle gare molto importanti e, naturalmente, cercherò di dare come sempre il massimo". Per la Zanardi, classe 2000, si tratta della seconda affermazione di quest’anno dopo il successo a Buttrio in provincia di Udine. Cristina Tonetti (papà Gianluca è un ex professionista, ndr) è stata protagonista di una notevole prestazione dimostrando una voltà di più la sua crescita in campo internazionale con ottimi risultati e prospettive di miglioramento. Sesto posto per la sevesina Sara Fiorin, mentre la cabiatese Basilico si è classificata in ottava posizione.