Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 giu 2022
dario crippa e marco galvani
Sport
18 giu 2022

Stadio Calcio Monza, lavori all’U-Power Stadium per la A

La capienza totale verrà portata a 16mila posti (obiettivo finale quota 25mila). Aperta la campagna abbonamenti

18 giu 2022
dario crippa e marco galvani
Sport
L’U-Power Stadium verrà portato a una capienza di 16mila spettatori
L’U-Power Stadium verrà portato a una capienza di 16mila spettatori
L’U-Power Stadium verrà portato a una capienza di 16mila spettatori
L’U-Power Stadium verrà portato a una capienza di 16mila spettatori

Monza - Lavori in corso all’U-Power Stadium. Seguendo il modello della Dacia Arena di Udine. A dire il vero è dal 2018 – da quando Fininvest ha acquistato il Calcio Monza – che il Brianteo, oggi denominato U-Power Stadium, è un cantiere aperto, in cui sono stati investiti oltre nove milioni di euro stando solamente ai datti dello scorso anno, utilizzati per adeguare lo stadio vecchio di trent’anni agli standard di sicurezza, metterci gli ascensori mai realizzati prima, le poltroncine in tutti i settori, 4 Sky Box (salottini vip), un nuovo impianto di illuminazione già tarato per la massima serie ma anche per abbellirlo con i colori bianco rossi e il profilo degli edifici storici della città sulle tribune.

Ma con la promozione in Serie A la società ha dovuto accelerare alcuni interventi. Anche al centro di allenamento del Monzello, da cui è stato previsto il trasloco di tutti gli uffici per accentrare allo stadio (nuova sede ufficiale del club) tutte le attività amministrative, e lasciando invece nel centro sportivo di via Ragazzi del ‘99 "le sole attività connesse all’allenamento delle squadre, sia del settore giovanile sia della prima squadra". L’intervento è mirato al piano terra dell’ala nord della tribuna coperta, in particolare nell’ex appartamento del custode di circa 100 metri quadrati, inserito in uno spazio più vasto (700 metri) attualmente inutilizzato. Nello specifico il progetto prevede la chiusura parziale del porticato di accesso all’appartamento, lo spostamento della scala di accesso e la realizzazione di una piattaforma per abbattere le barriere architettoniche.

Così si crea una nuova area di 325 metri quadrati in grado di ospitare le segreterie, l’amministrazione, una sala riunioni e gli uffici del direttore sportivo e dell’amministratore delegato. Per quanto riguarda, invece, la parte sportiva, entro il 13 agosto, fischio d’inizio del campionato di A, la società punta ad aprire la Tribuna Est posizionando i seggiolini e i tornelli, portando così la ca pienza da 9.999 posti a 16mila. In un secondo momento, presumib ilmente entro la prossima stagione, si procederà ad avvicinare gli spalti al campo da gioco e a coprire le due curve e la Tribuna Est arrivando a una capienza tra i 22mila e i 25mila posti. Invece al centro sportivo Monzello, destinato presto a cambiare nome in Centro Luigi Berlusconi, in onore del padre del presidente, per il momento è prevista la demolizione dell’attuale tettoia d’ingresso per costruire una portineria da serie A per gestire al meglio gli accessi e il ricevimento dei fornitori. Intanto ieri è stata ufficializzata la campagna abbonamenti: con il lancio delle Monza Card e listini specifici per le gare con le Big.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?