Quotidiano Nazionale logo
14 mar 2022

Elezioni a Monza, i Cinque Stelle candidano Elisabetta Bardone

Due lauree, lavora nel sociale, "ambientalista ma non integralista" , al momento è l'unica donna in corsa alla poltrona di sindaco

marco galvani
Politica
pintus monza Elisabetta Bardone
Elisabetta Bardone

Monza - Anche il Movimento Cinque Stelle ha il suo candidato. E, al momento, sarebbe l’unica donna nella corsa alla poltrona di sindaco di Monza. Si tratta di Elisabetta Bardone: 47 anni, da 22 lavora con le pubbliche amministrazioni in particolare nel campo del sociale. Due lauree, prima in Scienze politiche e poi in Politiche sociali (con una tesi sul reddito di cittadinanza), ha iniziato a muovere i primi passi con i Cinque Stelle nel 2011 e alle Amministrative dell’anno successivo è risultata prima dei non eletti dietro a Gianmarco Novi, è stata poi candidata alle regionali e nel 2018 anche alla Camera dei deputati.

Ora, dopo anni nei comitati ambientalisti “senza essere integralista” occupandosi di mobilità, inquinamento, ma anche di inclusione e di sociale a 360 gradi, ha deciso di puntare alla guida del capoluogo della Brianza sostenuta dal Movimento con cui, in queste ore, sta definendo il programma elettorale sui temi della sicurezza, della disabilità, della scuola, dello sport e della cultura. Bardone è il quarto candidato alle Amministrative di Monza dopo il sindaco uscente Dario Allevi, Paolo Piffer di Civicamente e Paolo Pilotto, fresco vincitore delle primarie del centrosinistra. Ora si attendono i nomi del Grande Nord e di ItalExit del senatore Gianluigi Paragone che, però, ha annunciato di voler correre nel nome di una lista civica.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?