Quotidiano Nazionale logo
18 feb 2022

Villa Tittoni, bellezza e cultura

Progetto dell’associazione Guidarte per far conoscere la dimora con visite e studio

alessandro crisafulli
Cronaca
A Villa Tittoni iniziative culturali e aggregative
A Villa Tittoni iniziative culturali e aggregative
A Villa Tittoni iniziative culturali e aggregative

di Alessandro Crisafulli In attesa di capire ciò che sarà della stagione estiva, e dei relativi eventi musicali che negli ultimi anni hanno popolato, tra mille polemiche, Villa Tittoni, la nuova Amministrazione di Desio intende intanto sviluppare l’aspetto più prettamente storico e culturale. Coinvolgendo le scuole, le associazioni, anche le persone con disabilità. La proposta complessiva arriva dall’associazione culturale Guidarte di Monza, che vanta una lunga ed importante esperienza in questo ambito. Ed è stata approvata dalla giunta, con uno stanziamento di circa 7mila euro. "E’ nostra intenzione – spiega la Giunta guidata dal sindaco Simone Gargiulo - realizzare presso Villa Tittoni iniziative culturali ed aggregative volte a valorizzare e rendere fruibile alla cittadinanza il complesso monumentale. E l’associazione Guidarte ha proposto un progetto per far conoscere la Villa, con attività di visite guidate e studio, destinate a target di fruitori di tutte le fasce di età". Da qui, il via libera. Il progetto pone particolare attenzione al coinvolgimento delle scolaresche di ogni ordine e grado, mediante la realizzazione di attività didattiche all’interno dell’edificio, al fine di avvicinare le nuove generazioni alla cultura della bellezza e dell’ambiente. Ma anche di soggetti diversamente abili che in un’ottica inclusiva saranno resi protagonisti attivi, come guide, delle visite. Sono cinque i punti principali evidenziati: le visite guidate per il pubblico; un ciclo di conferenze sui mosaici pavimentali della villa; proposte per le scuole, compresi laboratori, concorsi, iniziative fotografiche; le attività di inserimento dei disabili e proposte di eventi per valorizzare il nuovo auditorium in un’ala dell’edificio, che dovrebbe essere aperto nei prossimi mesi. "Per la valorizzazione scientifica di Villa Tittoni – spiegano i promotori – vorremmo coinvolgere nuovamente lo studioso Marco Emilio Erba, per presentare la ricerca sui pavimenti, che consideriamo un unicum nell’ambito delle ville di delizia in Brianza". Tante idee e proposte ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?