Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 giu 2022
gabriele bassani
Cronaca
26 giu 2022

Vilella, il geometra super-campione

Convinto a tornare in bicicletta dagli amici, da quattro anni vince tutti i titoli italiani di ciclismo amatoriale

26 giu 2022
gabriele bassani
Cronaca
Federico Vilella, 36 anni, al quarto titolo consecutivo di ciclismo su strada Acsi
Federico Vilella, 36 anni, al quarto titolo consecutivo di ciclismo su strada Acsi
Federico Vilella, 36 anni, al quarto titolo consecutivo di ciclismo su strada Acsi
Federico Vilella, 36 anni, al quarto titolo consecutivo di ciclismo su strada Acsi
Federico Vilella, 36 anni, al quarto titolo consecutivo di ciclismo su strada Acsi
Federico Vilella, 36 anni, al quarto titolo consecutivo di ciclismo su strada Acsi

di Gabriele Bassani

Dopo aver pedalato tanto da bambino e da ragazzo aveva accantonato le corse agonistiche in bici, preso dal lavoro, ma qualche anno fa gli amici lo avevano convinto a tornare in sella e a iscriversi alle gare degli amatori. Oggi Federico Vilella, 36 anni, può vantare la conquista del quarto titolo consecutivo di campione italiano di ciclismo su strada Acsi. Dal 2018 sull’albo d’oro di questa competizione c’è sempre il suo nome. Il poker è stato raggiunto l’altra domenica a Cervarese Santa Croce in provincia di Padova, partenza e arrivo del circuito di 17 km che assegnava il titolo in prova unica. Un percorso ripetuto 5 volte dai circa 100 partecipanti da tutta Italia alla gara riservata alla categoria 35-38 anni.

"Sono andato veramente forte, mi sono presentato con la mentalità giusta e la determinazione a conservare il titolo" ha raccontato. Talmente determinato che ha percorso quasi tutto il tracciato in solitaria, staccando subito tutti gli avversari. Federico oggi è la punta di diamante della New Molini di Dolo, Venezia, società prestigiosa del ciclismo amatoriale. Abituato a correre in bici fin da piccolino, Federico è arrivato fino alle categorie Under 23 ed Elìte, prima di rinunciare all’agonismo, per dedicarsi al lavoro, come geometra titolare di un’impresa edile. Nel 2015 sono stati gli amici a convincerlo a rimettersi in gioco.

Vilella spiega di preferire le gran fondo ma, risultati alla mano, sa difendersi molto bene anche sui circuiti, come dimostrato anche con quest’ultima vittoria. Tra i primi a festeggiare gli amici del bar “L’Incontro” a Misinto.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?