L’antico  Palazzo comunale vestito a festa in mezzo alla folla che ha preso d’assalto il centro per la cerimonia
L’antico Palazzo comunale vestito a festa in mezzo alla folla che ha preso d’assalto il centro per la cerimonia

Monza, 2 dicembre 2018  – Arrivato il  buio, ieri sera attorno alle 17, “Push the button!”. Fra due ali di folla il sindaco ha schiacciato il pulsantone simbolico che ha acceso le luminarie natalizie in città. Primo ad essere illuminato l’Arengario, con un gioco di luci Video 3D mapping che crea l’effetto di un paccco regalo. Sui tre lati l’immagine dei pacchi natalizi cangianti e sul lato della fontana mini filmati ispirati ai personaggi del Natale. A seguire, inaugurata anche la pista di ghiaccio in piazza Trento e Trieste da 25 metri per 10, aperta tutti i giorni, dalle 10 (ingresso 5 euro). Aperture speciali per Santo Stefano e lunedì 31, con Capodanno on ice fino all’1.30 in pista. Taglio del nastro anche per il Villaggio di Babbo Natale in piazza Carducci, mentre tra via Colombo, vicolo Molino e spalto Santa Maddalena i commercianti della zona hanno allestito, Natale tra gli spalti, con minibaite natalizie che diventeranno sede di aperitivi, spettacoli musicali, dj set, musica e cori. Per lunedì 24 è in programma La Sbicchierata di Natale, dalle 22 e lunedì 31, quella per il nuovo anno. In serata la festa si è spostata alla Villa Reale, illuminata insieme alla fontana dell’avancorte e a viale Cesare Battisti. Ieri sera, all’Hotel de la Ville, spettacolo dedicato a Eleonora Duse.