Manganelli e spray al peperoncino. Un corso per insegnare come usarli

A Varedo si tiene un corso di formazione per agenti sulla corretta gestione di manganelli e spray al peperoncino, strumenti di autotutela. Obiettivo: garantire sicurezza e aggiornamento biennale previsto dalla normativa regionale. Formazione teorica e pratica per evitare utilizzi impropri.

Manganelli e spray al peperoncino. Un corso per insegnare come usarli

Manganelli e spray al peperoncino. Un corso per insegnare come usarli

Varedo (Monza e Brianza) – Manganelli e spray al peperoncino. Due strumenti definiti “di auto-tutela” per le forze dell’ordine, che sono quanto mai attuali e al centro del dibattito pubblico, soprattutto dopo quanto recentemente accaduto nei cortei e nelle manifestazioni studentesche. Due strumenti che quindi occorre sapere se, quando, come e perché utilizzare al meglio. Quali obiettivi hanno e quali conseguenze possono portare. Per gli altri e, magari, per chi li utilizza. Sono questi gli obiettivi di un maxi corso di formazione per gli agenti della polizia locale che si svolgerà nei prossimi giorni a Varedo, presso il municipio. Aperto alla partecipazione di agenti dei comandi della zona. Sia chi è “alle prime armi” e quindi deve essere addestrato, sia chi deve svolgere gli aggiornamenti obbligatori per legge. "Il corso ha una duplice finalità - spiega l’associazione specializzata che lo promuove - formare gli operatori per il conseguimento dell’abilitazione all’utilizzo degli strumenti di autotutela; garantire l’aggiornamento biennale previsto dalla normativa regionale".

Durante la parte teorica verranno dettagliatamente illustrate le caratteristiche e le potenzialità degli strumenti, "nonché – è evidenziato nella presentazione – verranno impartite nozioni basilari di anatomia tese ad evidenziarne le possibili conseguenze in caso di uso improprio. Durante la pratica gli operatori, ai quali verranno assegnati individualmente gli strumenti di autotutela, apprenderanno le tecniche di utilizzo e di assistenza ai soggetti colpiti". Conoscere al meglio questo genere di strumenti, per evitare di uscire dal seminato.

I vari Comandi di polizia locale della zona stanno iscrivendo gli agenti che hanno bisogno di questo momento formativo, che si svolgerà su quattro giornate, 18-19-21 e 25 marzo. Il Comune di Desio, ad esempio, ha iscritto quattro agenti, che hanno necessità di formazione base. In totale saranno diciotto ore di formazione, con vari docenti specializzati: sei ore teoriche e ben dodici pratiche, che è la parte più importante. Un appuntamento quindi significativo per la sicurezza di tutti: degli agenti e di coloro che, volente o nolente, si ritrovano in mezzo a eventi o manifestazioni in cui emerge la necessità di utilizzare queste particolari e delicate attrezzature.