L’agenda Cisl tra salari e sicurezza

MONZA La sfida del lavoro di qualità e quella di tagliare la differenza fra l’occupazione maschile e quella femminile, "l’ago della...

L’agenda Cisl tra salari e sicurezza
L’agenda Cisl tra salari e sicurezza

La sfida del lavoro di qualità e quella di tagliare la differenza fra l’occupazione maschile e quella femminile, "l’ago della bilancia a Monza e provincia pende ancora a favore degli uomini per il 12%". La Cisl detta l’agenda del sindacato per il 2024: "L’aumento di posti sul territorio negli ultimi due anni non è sempre accompagnato da condizioni economiche dignitose, tanto da aver riportato il tema del lavoro povero al centro del dibattito pubblico". Ma c’è un altro punto essenziale: la sicurezza in fabbrica e in cantiere. Oltre alle dinamiche demografiche negative che avranno un impatto sempre maggiore sul sistema produttivo, "uno scenario che impone con urgenza contromisure sulle quali serve la massima condivisione".

Bar.Cal.