Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 apr 2022

La casa di riposo si fa sostenibile ed ecologica

Inaugurato il nuovo impianto energetico: permetterà di risparmiare sulle bollette e abbassare le emissioni

23 apr 2022
Alla casa di riposo Agostoni inaugurato il nuovo impianto energetico
Alla casa di riposo Agostoni inaugurato il nuovo impianto energetico
Alla casa di riposo Agostoni inaugurato il nuovo impianto energetico
Alla casa di riposo Agostoni inaugurato il nuovo impianto energetico
Alla casa di riposo Agostoni inaugurato il nuovo impianto energetico
Alla casa di riposo Agostoni inaugurato il nuovo impianto energetico

La casa di riposo cittadina si fa più sostenibile ed ecologica, grazie a un nuovo impianto energetico realizzato da Gelsia.

La nuova struttura, inaugurata ufficialmente l’altra mattina, permetterà alla Rsa Agostoni di risparmiare sui costi delle bollette e allo stesso tempo di abbassare drasticamente le emissioni nocive per l’ambiente, aumentando oltretutto il grado di sicurezza dell’edificio.

L’intervento ha riguardato, in particolare, l’ammodernamento e l’efficientamento dell’impianto energetico a servizio della Rsa: i lavori sono stati eseguiti da Gelsia, società controllata da Aeb e oggi parte del gruppo A2A.

Le opere hanno comportato il potenziamento e l’adeguamento della rete antincendio della casa di riposo, la sostituzione del gruppo di continuità elettrica, la riqualificazione della centrale termica e l’avviamento di una sezione di cogeneratore per la produzione combinata di calore ed energia elettrica.

"Il nuovo impianto - spiegano da Comune, Rsa e Gelsia - permetterà di ottimizzare i processi di produzione di calore e di soddisfare una buona parte dei consumi elettrici, riducendo il prelievo dalla rete attraverso il meccanismo della cogenerazione di energia. Questo garantirà la copertura del 65% del fabbisogno dei consumi elettrici e del 40% del fabbisogno dei consumi di calore". Una scelta anche ecologica, che permetterà di tagliare le emissioni "di 125 tonnellate di CO2 all’anno".

L’intervento ha visto inoltre l’attivazione di un sistema di telecontrollo e di un servizio di pronto intervento operativo costante, a qualsiasi ora e per tutti i giorni dell’anno. "Il progetto - raccontano - è frutto del lavoro condiviso tra la direzione e il consiglio d’amministrazione della casa di riposo e Gelsia, e ha portato alla realizzazione di un adeguamento impiantistico il cui principale obiettivo è ridurre i consumi energetici e, al contempo, garantire la continuità del servizio e una giusta condizione di comfort". "Per un edificio pubblico si tratta di un impianto di cogenerazione all’avanguardia - sottolinea la sindaca Concetta Monguzzi -. Risolve un problema e porta benefici sia in termini di riduzione di costi sia di impatto ambientale". Di "impianto moderno, efficiente, sicuro e tecnologicamente avanzato" ha parlato anche il presidente di Gelsia Massimiliano Riva, mentre il presidente della Rsa Agostoni Roberto Dominici ha ricordato come tutto sia partito a inizio 2018, "quando, riprendendo e aggiornando un vecchio progetto, abbiamo deciso la sostituzione completa dei componenti della centrale termica esistente ormai obsoleta con elementi più moderni, compresa l’introduzione di un sistema di micro-cogenerazione ad alto rendimento". F.L.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?