L'incidente mortale sul lavoro a Cesano Maderno
L'incidente mortale sul lavoro a Cesano Maderno

Cesano Maderno (Monza Biranza), 6 luglio 2018 - Incidente mortale sul lavoro questa mattina in un’azienda di via Alessandro Manzoni a Cesano Maderno, dove un operaio 51enne è rimasto schiacciato da un carrello elevatore che lui stesso stava guidando. Il collega che era con lui ha fatto in tempo a scappare e salvarsi.

Al momento non è ancora chiara la dinamica ma sembra che l’uomo sia rimasto schiacciato da un cestello durante un lavoro di manutenzione al tetto della ditta. Pare che dopo il temporale dell’altra notte, nel tetto si fosse infiltrata dell’acqua, così la proprietà ha chiamato un’azienda che si occupa di manutenzione dei tetti. Poco prima delle otto il mezzo pesante che trasportava la piattaforma con il carrello elevatore è entrata all’interno del cancello. Il guidatore era il 51enne e l’operaio era quello che doveva salire a sistemare il guasto. Non si conoscono i motivi, ma il cestello si è sganciato improvvisamente dalla piattaforma che si è inspegabilmente chiusa. Il carpentiere ha fatto in tempo a balzare giù e salvarsi. Mentre il guidatore 51enne è rimasto schiacciato. Sul posto ci sono i vigili del fuoco, i varabinieri, la polizia locale e l’ats.