Quotidiano Nazionale logo
17 feb 2022

Ancora da riconoscere una vittima della Ss45

È ancora da riconoscere ufficialmente una delle due vittime dell’incidente avvenuto il pomeriggio di San Valentino lungo la Strada Statale 45 Bis nel territorio comunale di Mazzano. La polizia stradale di Brescia, che subito dopo l’incidente ha raccolto i documenti delle persone coinvolte nello scontro frontale tra un furgone e un camion facendo registrare due morti e due feriti. Uno dei deceduti è risultato essere un cittadino ucraino di 28 anni: Serhii Stetsyk. È stato riconosciuto da dei cugini residenti in Lombardia. L’altra vittima, di nazionalità polacca e con Roma come ultima residenza, non risulta avere parenti in Italia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?