Quotidiano Nazionale logo
21 gen 2022

"Alleati del Pd? Troppo lontani"

Marco Fumagalli, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, esprime cautela su Monza

marco galvani
Cronaca
Il consigliere regionale Marco Fumagalli
Il consigliere regionale Marco Fumagalli
Il consigliere regionale Marco Fumagalli

di Marco Galvani Elezioni a Monza, il Movimento 5 Stelle pronto a correre da solo. Il caso-Sartini alle elezioni provinciali "ce lo siamo legati al dito". E comunque, in generale, "le distanze con il Pd in Brianza sono enormi". Il consigliere regionale dei Cinque Stelle Marco Fumagalli mette i puntini sulle prossime Amministrative che in provincia vedranno andare al voto non soltanto Monza, ma anche Meda, Cesano Maderno, Lissone, Lentate, Lesmo, Carnate e Sulbiate. L’appello del segretario provinciale del Pd che aveva indicato l’appoggio durante le ultime elezioni provinciali, come possibile punto di partenza per intese future con il Movimento, lascia Fumagalli contrariato. Perché "proprio quelle elezioni hanno segnato un punto di rottura. Nell’occasione il Pd ha rifiutato di appoggiare il nostro candidato (Francesco Sartini, sindaco uscente di Vimercate, ndr) perché a detta loro i tempi di un’intesa non erano maturi. Il Movimento era, è e resterà disponibile all’ascolto se i temi e i programmi andranno nell’interesse dei cittadini". Tuttavia in Brianza "colmare le distanze fra noi e il Pd non sarà semplice. Se davvero intendono avviare un percorso in tal senso, devono avere ben chiare le nostre posizioni, non accettiamo imposizioni, dobbiamo difendere la nostra dignità". Nel locale, l’alleanza Cinque Stelle-Pd non dev’essere data per scontata: "Ad Arcore abbiamo appoggiato un candidato sindaco di Possibile, mentre a Lissone si sta delineando un’operazione con una lista civica. Se nel Pd vogliono parlare di ambiente noi siamo quelli contrari all’acquisto dell’inceneritore di Trezzo. Se vogliono parlare di energia e municipalizzate, noi siamo quelli che hanno portato in Procura le carte della vicenda AEB-A2A". E a Monza, "se vogliono parlare di rifiuti, noi abbiamo fatto commissariare l’appalto rifiuti di Monza a seguito della proroga concessa dall’ex sindaco Scanagatti alla Sangalli, condannata a seguito del processo Clean City. Pertanto, ogni possibile convergenza su ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?