Lecce-Inter, probabili formazioni e orari tv

I nerazzurri al Via del Mare con ampio turnover per Inzaghi che deve gestire il triplo impegno, prima c’è stato l’Atletico e il 28 ci sarà l’Atalanta. D’Aversa a caccia di punti salvezza

Lautaro Martinez

Lautaro Martinez

Milano, 24 febbraio 2024 – Momento cruciale della stagione per l’Inter. Archiviato il successo di misura nell’andata degli ottavi di Champions League contro l’Atletico Madrid, ha deciso Arnautovic ma con l’infortunio di Thuram, i nerazzurri ora avranno due incroci importanti in campionato, Lecce e Atalanta, per confermare la fuga Scudetto e poter arrivare al ritorno di Madrid, dopo la trasferta di Bologna, con il massimo della concentrazione per andare a caccia dei quarti. Il weekend della ventiseiesima giornata vede giocare prima la Juventus, domenica alle 12.30 contro il Frosinone, poi l’Inter, che sarà di scena al Via del Mare di Lecce alle 18. Oggi i nerazzurri, con una partita in meno, proprio il recupero del 28 febbraio con l’Atalanta, hanno nove punti di vantaggio sulla Juventus e undici sul Milan, motivo per il quale diventa fondamentale mantenere il divario prima del ritorno con il colchoneros, sfruttando cioè il periodo difficile della Juve che ha conquistato solo due punti nelle ultime quattro. Ma a Lecce sarà ampio turnover per Inzaghi che dovrà gestire le energie, senza Thuram e Sommer, influenza, e con un’altra settimana da tre partite, peraltro dure perché il Lecce si gioca la salvezza e Atalanta e Bologna si giocano la Champions. Insomma, è una fase cruciale di calendario per gli uomini di Inzaghi.  

Le probabili formazioni

Inzaghi chiamato a ruotare i suoi uomini ed è probabile che qualcuno rifiaterà o per scelta o per necessità. In porta non ci sarà Yann Sommer, fermato dall’influenza, così toccherà ad Audero. In difesa ancora De Vrij al posto di Acerbi, poi Bisseck dovrebbe sostituire Pavard. Sulle fasce rifiata Darmian, spazio a Dumfries, ma Dimarco dovrebbe invece essere titolare. A centrocampo altre novità con Frattesi pronto a sostituire Mkhitaryan e Asllani candidato alla titolarità al posto di Calhanoglu, mentre Barella sarà confermato. In avanti fuori Thuram e allora dovrebbe toccare ad Alexis Sanchez affiancare Lautaro Martinez. Nel Lecce 4-3-3 con Gendrey, Baschirotto, Touba e Gallo dietro, a centrocampo Kaba, Ramadani e Oudin, poi tridente offensivo composto da Almqvist, Piccoli e Banda. LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Touba, Gallo; Kaba, Ramadani, Oudin; Almqvist, Piccoli, Banda. All. D’Aversa INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Frattesi, Dimarco; Sanchez, Martinez. All. S. Inzaghi.  

Precedenti

Sono 39 i precedenti totali tra Lecce e Inter con 28 vittorie nerazzurre, 7 pareggi e 4 sconfitte. Il primo precedente risale al 1977 nel girone B di Coppa Italia con il pareggio 1-1 in Salento e quello 0-0 a Milano. In campionato le due squadre si sono incontrate per la prima volta il 20 ottobre 1985 quando a Lecce vinsero i nerazzurri per 0-1 con gol di Enrico Cucchi, mentre l’ultima vittoria interna per i giallorossi risale al 29 gennaio 2012 per uno a zero con gol di Giacomazzi. Quella era l’Inter di Claudio Ranieri con Pazzini e Milito davanti, mentre dall’altra parte il Lecce di Cosmi schierava una coppia d’attacco di rispetto composta da Muriel e Di Michele.  

Statistiche Opta

Il Lecce ha registrato una sola vittoria nelle ultime 15 sfide contro l’Inter in Serie A (3N, 11P), restando otto volte a secco di reti nel parziale, inclusi gli ultimi due incontri, entrambi terminati 2-0 per i nerazzurri. Il Lecce è rimasto imbattuto in tre delle ultime quattro gare casalinghe contro l’Inter in Serie A (1V, 2N), anche se la sconfitta è arrivata nell’ultimo incrocio al Via del Mare, perso le 2-1 nella prima giornata dello scorso campionato. Nelle ultime nove giornate in Serie A (dalla 17ª in poi), nessuna squadra ha perso più gare del Lecce (sette, come il Frosinone) e raccolto meno punti dei salentini (quattro, come i ciociari e il Sassuolo). L’Inter è una delle sole due squadre, assieme al Bayer Leverkusen (22), ad aver ricavato almeno 10 gol dal reparto difensivo nei maggiori cinque campionati europei in corso: 10 precisi, dopo quello di Denzel Dumfries nell’ultimo turno contro la Salernitana. L’Inter ha vinto le ultime due partite in Serie A segnando quattro reti, i nerazzurri non realizzano almeno quattro gol per tre match di fila in campionato da gennaio 1972 mentre non lo fanno abbinando la vittoria dal periodo tra settembre e ottobre 1947 (in quel caso successi contro Alessandria, Sampdoria e Juventus).  

Le dichiarazioni dei tecnici

Come di consueto, Simone Inzaghi ha deciso di non parlare alla vigilia del match in conferenza stampa. Nessuna dichiarazione da parte del tecnico nerazzurro che non ha parlato nemmeno alla tv ufficiale e lo farà solo nel prepartita di domenica. Massima concentrazione per Inzaghi sul match e su una settimana che può essere decisiva ai fini della lotta Scudetto. Queste invece le dichiarazioni di D’Aversa, che arriva alla sfida reduce da quattro sconfitte nelle ultime cinque partite e con la sola vittoria contro la Fiorentina il 2 febbraio con una clamorosa rimonta nei minuti di recupero da 1-2 a 3-2: “Non abbiamo niente da perdere? No, c’è sempre qualcosa da perdere - le sue parole - Dobbiamo dare il massimo e poi vedere come sarà il risultato. Il calendario con noi non è stato molto benevolo e ci saranno una serie di scontri diretti importanti, ma dobbiamo pensare all’Inter”. D’Aversa, comunque, non si sente battuto in partenza: “I numeri del 2024 sono impressionanti e può sembrare impossibile fare risultato, ma io ci credo e l’aspetto positivo è che giochiamo davanti al nostro pubblico. Cercheremo di mettere in difficoltà una squadra che compete per la Champions League”.  

Orari tv

Lecce-Inter si disputerà domenica 25 febbraio alle 18:00 e verrà trasmessa in diretta esclusiva da DAZN. Sarà possibile seguire il match tramite l'app di DAZN su smart TV e in streaming attraverso dispositivi mobili come PC, smartphone, tablet. I telecronisti DAZN di Lecce-Inter saranno Pierluigi Pardo ed Andrea Stramaccioni.

Leggi anche - All'Empoli lo scontro salvezza con il Sassuolo: 2-3

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su