Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 mag 2022

Olimpia Milano: inizia bene la semifinale playoff. Sassari sconfitta 88-71

I biancorossi vincono la prima sfida. Rientra Melli, 16 punti per Shields e difesa davvero solida. Lunedì gara 2 sempre al Forum

28 mag 2022
sandro pugliese
Sport
Shavon Shields è stato il miglior realizzatore dell'Olimpia
Shavon Shields è stato il miglior realizzatore dell'Olimpia
Shavon Shields è stato il miglior realizzatore dell'Olimpia
Shavon Shields è stato il miglior realizzatore dell'Olimpia

Milano - Inizia con una ampia vittoria la semifinale del campionato di Serie A per l'Olimpia Milano che supera nettamente per 88-71 la Dinamo Sassari in una bella e divertente partita di pallacanestro giocata a ritmo altissimo. Un match nel quale l'attacco milanese si è calato alla perfezione con 16 punti di Shields (6/8 da 2) e 13 punti di Datome (3/6 da 3), ma in cui sono riusciti anche a dispensare qualche minuto di difesa davvero solida in corrispondenza dei momenti più complessi, soprattutto nel terzo periodo quando gli ospiti avevano riacceso la speranza. La buona notizia è anche quella del ritorno in campo di Nicolò Melli, limitato a soli 8 minuti divisi in due spezzoni all'interno del match, ancora un po' da oliare in attacco, ma già solido in difesa (ben 6 rimbalzi). Proprio la retroguardia è stata la certezza della squadra di coach Messina (ora primatista italiano per vittorie nei playoff con 72, al pari di Pianigiani) che ha tenuto a soli 71 punti gli ospiti, dopo che nelle 4 gare dei quarti di finale avevano viaggiato a ben 96.5 punti di media, cancellando totalmente il pericolo Logan tenuto a 0 punti (0/6 dal campo). Positive le sensazioni del coach milanese: "Sono contento, abbiamo fatto una buona gara, in attacco tutti hanno partecipato alla partita, i 23 assist sono una dimostrazione del gioco di squadra. Anche in difesa abbiamo fatto buone cose e limitati i nostri avversari che hanno tante opzioni da sfruttare. Con Sassari mai pensare che una partita sia finita, lo hanno dimostrato con Brescia più volte".

La prima firma sulla partita è subito quella di Datome che segna il primo tiro della semifinale dopo una ventina di secondi con una tripla frontale. Il punteggio è subito altissimo con Sassari che impone un ritmo vertiginoso che anche i milanesi riescono a seguire, così al 4' è ancora una tripla di Datome che dà il 13-11 all'AX. Le difese hanno più di un problema sulle rotazioni, Rodriguez trova sempre lo spazio libero per punire, ma anche il "folletto" Robinson non è da meno siglando il sorpasso dalla lunetta sul 20-21 al 7'. Poi si accende Shields per un clamoroso finale di primo quarto con Milano che allunga fino al 32-23 del 9'. A inizio secondo quarto arriva il momento del ritorno in campo di Nicolò Melli, l'Olimpia diventa più solida, subisce solo 3 punti in 5' minuti e tocca la doppia cifra di vantaggio sul 39-29. E' con l'accoppiata Hines-Rodriguez che Milano mette il turbo sul 46-34 al 17', mantenendo la guida sul 50-42 dell'intervallo.

La ripartenza del match, però, accende la partita perchè Robinson, dopo un paio di minuti, costruisce il 50-49. Qui, però, arriva il momento di Bentil che ne piazza 5 di fila e ridà slancio all'Armani sul 60-51 al 25'. E' con la difesa che la partita cambia di nuovo inerzia, Sassari segna 4 punti dal 22' al 29', mentre con le triple di Grant e Baldasso Milano scappa di nuovo 66-53. Sassari non ha più energie e l'Armani dilaga definitivamente con Shields e Blligha fino a scollinare anche il +20 (82-62). Lunedì le squadre saranno di nuovo in campo al Forum per la seconda sfida della semifinale (ore 20.45) al Forum di Assago, poi la serie si trasferirà a Sassari a partire da mercoledì 1 giugno.

ARMANI EXCHANGE MILANO-BANCO DI SARDEGNA SASSARI 88-71
32-26; 50-42; 71-57
MILANO: Melli, Grant 9, Rodriguez 10, Ricci 9, Biligha 2, Hall 3, Baldasso 7, Shields 16, Alviti 1, Hines 8, Bentil 10, Datome 13. All. Messina
SASSARI: Pitirra ne, Bilan 16, Logan, Robinson 17, Kruslin, Gandini ne, Devecchi 2, Treier 8, Burnell 5, Bendzius 14, Gentile 7, Diop 2. All. Bucchi
Note: tiri da 2: MI 19/33, SS 15/32; tiri da 3: MI 13/32, SS 8/28; tiri liberi: MI 11/14, SS 17/19; rimbalzi: MI 39 (Hines 7), SS 31 (Bendzius 7); assist: MI 23 (Rodriguez 8), SS 12 (Burnell 3), recuperi: MI 5 (Rodriguez 2), SS 6 (Bendzius 2)

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?