Micov-Rodriguez: coppia vincente per Milano
Micov-Rodriguez: coppia vincente per Milano

Milano, 11 ottobre 2019 - Quel che nel primo quarto sembrava essere una facile vittoria è diventato un successo sudato e faticoso, ma conta relativamente questa modifica per la soddisfazione provata per quella che è stato il primo successo per la nuova Olimpia guidata da Ettore Messina. Finisce 85-81, tra i biancorossi ritorna subito protagonista Micov che, risolto il mal di schiena, diventa subito importante con 13 punti (3/6 da 2, 1/2 da 3) e una prestazione subito di qualità, come quella del "faro" Rodriguez che ai suoi 17 punti (2/3 da 2, 3/4 da 3) aggiunge anche 6 assist.

La partenza dei biancorossi è davvero lanciata, con un 8-0 che marchia i primi 5' della partita. Addirittura all'8' l'AX vola via sul 20-4 quando Micov fa vedere di aver risolto completamente i suoi problemi alla schiena firmando 5 punti consecutivi. A inizio secondo quarto invece si accende lo Zalgiris che dopo la miseria di 7 punti nel 1° quarto ne firma 10 nei primi 3' del secondo periodo (23-17). Da qui, però, l'AX mantiene la rotta grazie a Rodriguez e così va all'intervallo sul 43-36. Proprio con un paio di invenzioni dello spagnolo Milano scappa di nuovo sul 53-41, ma non riesce a chiudere il discorso perchè il 10/11 dalla lunetta dello Zalgiris nel solo 3° periodo tiene vivi i lituani (64-59 al 30'). Si va a onde, Scola riporta l'Olimpia sul +10 (73-63), ma Walkup è incontenibile con tutti i 9 punti dei lituani (73-68 al 34'). L'atmosfera si fa tesa, si inizia a segnare con il contagocce, così il "jump" di Roll per il 77-70 al 37' diventa molto importante. Lo Zalgiris arriva fino a -2 con 5 punti di fila di Grigonis (81-79 a -25"), ma prima Micov e poi Rodriguez la chiudono dalla lunetta facendo esplodere il Forum di gioia. 

AX ARMANI EXCHANGE MILANO-ZALGIRIS KAUNAS 85-81
23-7; 43-36; 64-59
MILANO: Della Valle 4, Micov 13, Biligha 4, Moraschini, Roll 6, Rodriguez 17, Tarczewski 8, Cinciarini, Burns ne, White 8, Brooks 14, Scola 11. All. Messina
KAUNAS: Walkup 19, Perez, Lekavicius 11, Hayes 5, Jankunas 6, Milaknis 8, Geben 2, Jokubaitis ne, Leday 5, Landale 10, Grigonis 13, Ulanovas 2. All. Jasikevicius.
NOTE: Tiri da 2: MI 22/39, ZK 21/42; Tiri da 3: MI 7/14, ZK 6/17; Tiri liberi: MI 20/23, ZK 21/22; Rimbalzi: MI 25 (Tarczewski 6), ZK 26 (Walkup 4), Assist: MI 14 (Rodriguez 6), ZK 10 (Lekavicius 4).