Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 mag 2022

Inter, Perisic addio: il croato ha scelto il Tottenham. L'Inter punterà su Gosens

L'ex atalantino acquistato in gennaio diventerà il titolare, ma la società aggiungerà un altro giocatore tra gli esterni

28 mag 2022
mattia todisco
Sport
Ivan Perisic
Ivan Perisic
Ivan Perisic
Ivan Perisic

L'ormai certo addio di Ivan Perisic, che sta per raggiungere il suo ex allenatore Antonio Conte al Tottenham, apre la strada a Robin Gosens per diventare un titolare dell'Inter. L'acquisto dello scorso gennaio, arrivato mentre stava recuperando da un infortunio e poi rimasto sempre all'ombra del croato, avrà da luglio l'opportunità di lavorare per sostituire al meglio uno dei maggiori protagonisti della stagione appena conclusa.
L'operazione della dirigenza interista fatta in inverno aveva anche questo possibile scopo: trovarsi in casa un paracadute nel caso in cui non fosse arrivato l'accordo con Perisic, visto che il contratto era in scadenza e che tra le parti c'è sempre stata una certa distanza riguardo alle cifre e alla durata. Il duo Marotta-Ausilio aveva inizialmente messo sul piatto un biennale da 4,5 milioni a stagione, il giocatore chiedeva un triennale a 6. Terminata l'annata la dirigenza ha fatto un ulteriore sforzo, alzando la parte fissa e inserendo dei bonus. Il finale di stagione di Perisic ha dimostrato che l'esterno ha ancora tanto da poter dare. Se n'è accorto anche Conte, dal quale è partita la richiesta per portare il croato in Premier League.
Come detto, la conseguenza in casa Inter sarà che Gosens partirà coi galloni del titolare. Verrà lo stesso acquistato un giocatore per completare la rosa, ma è probabile che sia un elemento di complemento e non il primo nella lista di Inzaghi per affrontare la stagione. Tra i nomi che la società sta valutando c'è il genoano Andrea Cambiaso. Pur retrocesso e colpito da qualche problema fisico, il classe 2000 ha colpito gli osservatori nerazzurri. “Il ragazzo ha fatto molto bene a Genova, ci sono tante squadre italiane e europee che gli hanno messo gli occhi addosso. Ha un contratto col Genoa e bisogna parlare con il club rossoblù – ha detto a Kiss Kiss Napoli l'agente Giovanni Bia, un passato da difensore proprio nell'Inter – Quello italiano sarà un altro mercato al ribasso, purtroppo stiamo perdendo smalto, molti giocatori preferiscono giocare in altri campionati piuttosto che venire a giocare da noi. L'Inter e la Juve devono vendere prima di comprare. Tutte le squadre devono fare i conti con i bilanci”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?