Quotidiano Nazionale logo
18 feb 2021

Covid, variante sudafricana e inglese in una scuola materna e in un asilo nido a Milano

Da Ats Città Metropolitana è arrivata la conferma. Si tratta di due strutture in via Lope de Vega, zona Barona

simona ballatore
Cronaca
Tampone
Tampone

Milano, 18 febbraio 2021 - Due varianti del Covid19 in una manciata di metri: l’inglese alla scuola materna Lope De Vega, la sudafricana nell’omonimo nido. Stesso nome, due strutture diverse. Da Ats Città Metropolitana è arrivata la conferma: sono stati individuati "due casi Covid-19 di variante inglese nella scuola dell’infanzia di via Lope de Vega, a Milano e un caso di variante sudafricana nel Nido, situato nella stessa via", fanno sapere in una nota.

Se la scuola dell'infanzia aveva già chiuso i battenti la scorsa settimana, una bolla dopo l’altra (Ats aveva tracciato un focolaio con 12 persone positive fra bimbi e personale che sono via via saliti a 17), il nido è stato chiuso proprio al ritrovamento della nuova variante: qui un’educatrice è risultata positiva al tampone e un bambino della stessa sezione è tra i contagiati. "La sezione è in isolamento e farà il tampone molecolare di fine quarantena - spiegano sempre da Ats -. È previsto il tampone molecolare per tutti gli altri bambini del nido e per tutto il personale". "La circolazione di varianti virali nella popolazione scolastica milanese è in linea con quanto atteso in base alla situazione epidemiologica nazionale", aggiungono ricordando che "in questa fase vengono approfondite sia le indagini epidemiologiche che la ricerca attiva di infezione nei nuclei famigliari e nelle scuole frequentate dai contatti famigliari"

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?