Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 apr 2022

Rozzano, sparatoria e agguato stradale fallito: arrestato straniero, era lui l’obiettivo

Fermato trentenne perché destinatario di due provvedimenti per reati contro il patrimonio. Si cerca di delineare il possibile movente. Caccia agli aggressori

15 apr 2022
francesca grillo
Cronaca
I due giovani sono stati arrestati dai carabinieri di Busto
Carabinieri
I due giovani sono stati arrestati dai carabinieri di Busto
Carabinieri

Rozzano (Milano) -  Ancora poche le informazioni, le indagini sono ancora in corso e tutto è coperto da strettissimo riserbo. Ma l’aggiornamento sulla vicenda della sparatoria a Rozzano è importante: i carabinieri della Compagnia di Corsico hanno individuato la vittima dell’agguato avvenuto in via Roma il 7 aprile, in pieno giorno. L’uomo, un 30enne di origine straniera, non residente a Rozzano, dopo il tentativo di intimidazione era scappato da via Roma, facendo perdere le proprie tracce e rendendo più difficili gli approfondimenti dei miliari.

I carabinieri, intervenuti subito sul posto, erano partiti dalle testimonianze e da un’auto, una Fiat Bravo, trovata mezza distrutta dopo l’impatto contro un cancello, ma senza nessuno a bordo, con le portiere aperte. I testimoni hanno raccontato di un agguato: sulla macchina viaggiavano almeno due persone. Una ha sparato un colpo (il bossolo è stato trovato sull’asfalto), forse a scopo intimidatorio visto che la vittima dell’agguato, quando è stata arrestata dai carabinieri perché destinataria di altri ordini restrittivi, non era ferita e le tracce di sangue trovate sul luogo non erano compatibili con una grave lesione. I responsabili sono poi scappati in direzione Pieve Emanuele a bordo di un’altra macchina, anche loro facendo perdere le proprie tracce. Le indagini dei carabinieri proseguono e si esplora ogni pista.

Al vaglio anche il racconto della vittima dell’agguato, identificato perché destinatario di due provvedimenti per precedenti legati a reati contro il patrimonio. È stato quindi arrestato e i carabinieri lo stanno ascoltando per cercare di capire il movente di quell’atto intimidatorio e quale fosse la volontà dei responsabili, se minacciarlo, sparando un proiettile in aria, o se colpirlo fatalmente, con un piano, per fortuna, non andato in porto. Da chiarire anche il contesto: i militari non escludono alcuna pista e si lavora su ogni ipotesi, dal giro di droga al regolamento di conti per soldi. Si esplorano anche le ipotesi di questioni personali, non legate ad affari, ma saranno gli accertamenti dei carabinieri a chiarire ogni dettaglio.

 

I rilievi sul luogo della sparatoria in via Roma
I rilievi sul luogo della sparatoria in via Roma
I rilievi sul luogo della sparatoria in via Roma
Sul luogo sono intervenuti carabinieri e agenti della polizia locale
Sul luogo sono intervenuti carabinieri e agenti della polizia locale
Sul luogo sono intervenuti carabinieri e agenti della polizia locale
Il bossolo isolato durante gli accertamenti
Il bossolo isolato durante gli accertamenti
Il bossolo isolato durante gli accertamenti
Dopo gli spari, il conducente dell'auto colpita è battuto in ritirata
Dopo gli spari, il conducente dell'auto colpita è battuto in ritirata
Dopo gli spari, il conducente dell'auto colpita è battuto in ritirata
Si cercano gli aggressori: i carabinieri sarebbero già sulle loro tracce
Si cercano gli aggressori: i carabinieri sarebbero già sulle loro tracce
Si cercano gli aggressori: i carabinieri sarebbero già sulle loro tracce
L'area dell'agguato è stata interdetta al traffico veicolare
L'area dell'agguato è stata interdetta al traffico veicolare
L'area dell'agguato è stata interdetta al traffico veicolare
I rilievi delle forze dell'ordine
I rilievi delle forze dell'ordine
I rilievi delle forze dell'ordine
La Fiat Bravo su cui si trovava l'uomo preso di mira
La Fiat Bravo su cui si trovava l'uomo preso di mira
La Fiat Bravo su cui si trovava l'uomo preso di mira
L'auto guidata dall'uomo attaccato si è schiantata contro un muro
L'auto guidata dall'uomo attaccato si è schiantata contro un muro
L'auto guidata dall'uomo attaccato si è schiantata contro un muro
L'agguato è andato in scena in pieno centro a Rozzano
L'agguato è andato in scena in pieno centro a Rozzano
L'agguato è andato in scena in pieno centro a Rozzano
Alla sparatoria hanno assistito decine di testimoni
Alla sparatoria hanno assistito decine di testimoni
Alla sparatoria hanno assistito decine di testimoni
Sull'auto dell'uomo preso di mira sono state trovate tracce di sangue
Sull'auto dell'uomo preso di mira sono state trovate tracce di sangue
Sull'auto dell'uomo preso di mira sono state trovate tracce di sangue

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?