Sesto, dopo 10 anni è stato inaugurato lo skate park: 900 metri quadri di scivoli e rampe

La struttura è stata ufficialmente aperta al pubblico nel Parco Bergamella tra esibizioni ed evoluzioni di professionisti e amatori

Lo skate park di Sesto San Giovanni

Lo skate park di Sesto San Giovanni

Sesto San Giovanni (Milano), 3 febbraio 2024 – Tra discese, muretti e scalinate di varie altezze, blocchi e altri elementi, i pattinatori della Libertas Ambrosiana e Sbanda Brianza, insieme al team SkateMi, hanno inaugurato lo Skate Park di Sesto San Giovanni. È stato ribattezzato “Sixth Plaza” e oggi, sabato 3 febbraio, è stato ufficialmente aperto a tutta la città.

“Questo nuovo luogo è destinato a diventare uno dei centri di aggregazione dei giovani di Sesto e non solo, grazie alla vicinanza con Cologno Monzese e con il Quartiere Adriano di Milano”, ha commentato il sindaco Roberto Di Stefano, che ha provato anche a fare qualche metro in equilibrio sulla tavola. Un taglio del nastro atteso da tempo dagli appassionati dello skate e dal quartiere.

Oltre dieci anni fa, infatti, un gruppo di ragazzi aveva iniziato a disegnare questo nuovo impianto all’aperto, insieme ai tecnici del Comune e a un team di esperti all’interno dei locali dell’Informagiovani. Ci sono voluti tre mandati amministrativi, una bonifica dei terreni e un finanziamento regionale per concretizzare l’idea e dare una nuova funzione a un pezzo del Parco Bergamella, tra il laghetto e le collinette.

Il parto sarà adatto anche ai rollerblade
Il parto sarà adatto anche ai rollerblade

“Non vedevamo l’ora di avere questo posto. Devo confessare che sono venuto a provarlo già nei giorni scorsi, quando ancora non era ufficialmente aperto – rivela un ragazzo -. Fino a oggi con i miei amici andavamo a Milano. Ora potremo restare a Sesto”. La piastra ha una superficie di 900 metri quadrati, mentre quella complessiva dell’area, compreso il verde circostante, misura circa 3.000 metri quadri.

Per realizzare l’impianto sono stati investiti in totale 232.800 euro. “Abbiamo fortemente voluto questo spazio per dare risposte ai giovani amanti di roller e skate – ha sottolineato Di Stefano –. Sarà un luogo sicuro e innovativo con rampe, scivoli, gradini che accontenterà gli esperti ma anche i bambini e i principianti. Un luogo che promuove aggregazione e riqualifica un’intera area”.

Nello skate park si organizzeranno anche corsi per principianti
Nello skate park si organizzeranno anche corsi per principianti

La posta è stata realizzata nel parco di Cascina Gatti, in via Molino Tuono. “Il nuovo parco urbano Bergamella è ormai una realtà. Dopo la ciclabile che collega il parco con il quello Adriano di Milano, l’illuminazione dei percorsi pedonali e ciclabili, le nuove piante, l’interramento di parte dell’elettrodotto, adesso lo skate park rappresenta la prima di una serie di aree attrezzate – ha spiegato l’assessore all’Urbanistica Antonio Lamiranda –. Il prossimo obiettivo è completamento della Terrazza Bergamina con l’area giochi per i più piccoli”.

C’è poi un altro obiettivo più a lungo termine. “Vorremmo interrare l’altro traliccio, che sorge proprio accanto allo skate park. Prossimamente cercheremo anche un’interlocuzione col ministero e con gli altri soggetti per provare ad avviare il percorso, che anni fa ha già interessato via Sottocorno”.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro