Allarme bomba a Pieve Emanuele: chiusa la piattaforma ecologica

L'ordigno è stato messo in sicurezza dagli artificieri

L'ordigno bellico ritrovato a Pieve Emanuele

L'ordigno bellico ritrovato a Pieve Emanuele

Pieve Emanuele (Milano) - È stato notato da alcuni operai che stavano effettuando dei lavori l'ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale rinvenuto in un fossato adiacente la piattaforma ecologica, sulla strada che porta al campus di Humanotas University Sul posto sono intervenuti oltre ai carabinieri, gli artificieri dell'esercito, che dopo un'attenta analisi hanno messo in totale sicurezza l'ordigno. Le operazioni di bonifica si concluderanno nella giornata di giovedì 18 gennaio. Il sindaco di Pieve, Pierluigi Costanzo che si è recato in via Sicilia, a titolo precauzionale ha emesso un'ordinanza di chiusura della piattaforma ecologica che riaprirà regolarmente con i consueti orari venerdì 19 gennaio. L'area dove è stato rinvenuto l'ordigno è stata interdetta e messa in sicurezza.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro