La Digos sentirà preside e prof. Sanzioni via posta

Le indagini sull'occupazione dannosa all'istituto Severi-Correnti a Milano procedono sia sul fronte giudiziario che scolastico, con la testimonianza della preside e dei docenti. Gli studenti coinvolti riceveranno sanzioni dopo l'istruttoria.

La Digos sentirà preside e prof. Sanzioni via posta

La Digos sentirà preside e prof. Sanzioni via posta

Le indagini sull’occupazione (con danni) all’istituto Severi-Correnti continuano su due fronti, quello giudiziario e quello scolastico. Nell’ambito dell’inchiesta per danneggiamenti - aperta dal pm di Milano Leonardo Lesti - gli investigatori della Digos raccoglieranno nei prossimi giorni la testimonianza della preside, che dopo l’episodio aveva presentato un esposto, e di docenti della scuola. Potrebbero essere ascoltati, eventualmente, anche studenti. Accertamenti portati avanti nel tentativo di risalire a eventuali responsabilità per i danni. Intanto a scuola, dopo l’assemblea tesa (e a porte chiuse) di martedì, ieri i consigli di classe hanno richiamato i primi studenti, tra gli ottanta già convocati perché avevano preso parte (chi solo al mattino, chi per più giorni) all’occupazione. Riceveranno a casa il verdetto dell’istruttoria e l’eventuale sanzione. Si.Ba. A.G.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro