Imprenditori Nord Milano. Nuova sede a Villa Ghirlanda

L’associazione si ritroverà ora nella dimora del centro di Cinisello Balsamo. Obiettivo essere più vicina al migliaio di aziende che segue sul territorio.

Imprenditori Nord Milano. Nuova sede a Villa Ghirlanda
Imprenditori Nord Milano. Nuova sede a Villa Ghirlanda

L’associazione Imprenditori Nord Milano (Ainm) trova casa a Cinisello Balsamo. Dal 2001 la onlus costituisce il punto di riferimento per le aziende e i professionisti che operano in quest’area dell’hinterland, con l’obiettivo di fornire soluzioni ai business locali, accrescere le potenzialità per il successo delle imprese e anche della qualità della vita del territorio. L’altra sera l’associazione è ufficialmente entrata a Villa Ghirlanda, la storica dimora del centro cinesellese, prendendo sede nei locali dell’ex sala della biblioteca. "Abbiamo inaugurato il nostro nuovo quartier operativo, che consentirà all’associazione di essere ancora più vicina alle imprese del territorio e di continuare a lavorare in sinergia con tutti i nostri soci e anche con le amministrazioni locali – ha sottolineato il presidente Davide Roccaro -. Oggi possiamo contare circa un migliaio di aziende su tutto il Nord Milano: ai nostri eventi, in modo concreto, partecipano sempre centinaia di professionisti e imprenditori". La sede non sarà uno sportello per erogare servizi, ma un luogo per organizzare i consigli direttivi, incontrare gli associati, valutare e discutere progetti e iniziative. "Il nostro obiettivo è quello di favorire la nascita di reti di relazioni, creare network e analizzare anche il mondo del lavoro e la platea degli argomenti attuali da sviluppare insieme ad altri soggetti – ha spiegato il vicepresidente Rocco Bronte -. Da anni organizziamo appuntamenti che coinvolgono imprese, istituzioni e studenti, per trattare temi più caldi o delicati". Prima di Natale, ad esempio, a farla da padrone è stata tema la sicurezza informatica e l’intelligenza artificiale. "Oggi tutti, aziende e istituzioni, non possono non concentrarsi sulle nuove tecnologie, perché possono permettere al tessuto produttivo e dei servizi di aziende rinnovarsi e cambiare pelle – hanno proseguito i rappresentanti di Ainm -. Tanti lavori vengono meno, è vero, ma tante altre professioni stanno nascendo e un mercato nuovo si sta aprendo". Il sindaco Giacomo Ghilardi ha dato il benvenuto all’associazione. "Abbiamo cercato di dare la parte migliore della città. Qui si daranno risposte per tutti i Comuni del Nord Milano per fare impresa".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro