Quotidiano Nazionale logo
19 mar 2022

"Ho ascoltato l’antico organo: una soddisfazione"

Bruno Galli, assessore regionale in visita istituzionale al Santuario dopo due anni di restauri

Visita istituzionale dell’assessore alla Cultura di Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli, ieri mattina al Santuario della Beata Vergine Addolorata di Rho. L’assessore regionale ha voluto vedere l’antico organo che negli ultimi due anni è stato oggetto di un importante lavoro di restauro finanziato anche dalla Regione attraverso il Bando di valorizzazione dei beni culturali appartenenti a enti e istituzioni ecclesiastiche. Oltre ai Padri Oblati (padroni di casa) e all’assessore rhodense alla cultura, Valentina Giro, c’erano Curzio Trezzani, Presidente della VII Commissione cultura, Carlo Borghetti vicepresidente del Consiglio regionale e il consigliere regionale della Lega, Simone Giudici. "Tre anni fa abbiamo fatto un bando per sostenere progetti di valorizzazione del patrimonio ecclesiastico che rappresentano uno degli elementi essenziali dell’identità lombarda, complessivamente in tre anni abbiamo stanziato 10 milioni di euro - commenta l’assessore regionale -. Il senso della visita al Santuario è stato quello di vedere di persona che impatto ha avuto questo intervento e sono molto soddisfatto. Ho avuto l’opportunità di ammirare e ascoltare l’organo". Il restauro era iniziato a novembre 2020. Undici mesi di lavoro, che hanno restituito ai manufatti lignei settecenteschi e alle 1800 canne voce e splendore. Un concerto inaugurale a novembre 2021 è stato il vero e proprio battesimo. "Si tratta di uno strumento musicale storico che è un vanto per tutti i rhodensi. Gli interventi - spiega il consigliere regionale Giudici - sono stati finanziati anche da Regione Lombardia che ha sostenuto con l’intervento con 110mila euro. La visita dell’assessore testimonia l’attenzione di Regione Lombardia per la storia e la conservazione dei tesori artistici presenti nel nostro territorio". Ro.Ramp.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?