Milano, si feriscono gravemente utilizzando il flessibile

Due episodi distinti nel giro di mezz'ora tra Lorenteggio e Cascina del Sole accomunati dall'utilizzo dello stesso utensile

Soccorsi

Soccorsi

Milano, 16 febbbraio 2020 - Due infortuni analoghi, a distanza di circa mezz'ora l'uno dall'altro, nel pomeriggio di domenica 16 febbraio a Milano. In entrambi i casi è stato un flessibile a provocare le ferite agli sfortunati protagonisti. Il primo episodio 10 minuti dopo le 16 in via San Gimignano, zona Lorenteggio. Qui un uomo di 55 anni, proprio mentre stava utilizzando un flessibile per tagliare del metallo, si è procurato una vasta ferita al braccio sinistro. I soccorritori lo hanno trasportato al Policlinico dopo aver tamponato una emorragia molto importante. Il secondo caso invece si è verificato intorno alle 16, 40 in via Amatore Sciesa, zona Cascina del Sole. Qui un uomo di 47 anni si è amputato due dita di una mano con il flessibile ed è stato trasportato all'ospedale San Giuseppe.