NICOLA PALMA
Cronaca

Milano, corteo degli anarchici: tensione in centro

In seicento sfilano da Porta Genova per solidarietà con il leader Alfredo Cospito sottoposto al carcere duro

Milano, 15 gennaio 2023 - Circa 300 militanti dell'area anarchica, provenienti anche da altre città, sono partiti in corteo alle 16 da Porta Genova per una manifestazione di protesta contro il regime del carcere duro, a cui è sottoposto da mesi l'ideologo della Fai Alfredo Cospito, in sciopero della fame da più di 80 giorni. Stando a quanto risulta, il corteo dovrebbe dirigersi verso San Vittore, per poi tornare a Porta Genova passando da viale Papiniano, via de Amicis, corso di Porta Ticinese e piazza XXIV Maggio. 

- - : - -Attimi di tensioneAlcuni manifestanti hanno iniziato a imbrattare alcune vetrine e gli agenti si sono avvicinati al marciapiedi; a quel punto, altri anarchici hanno compattato il gruppo, e c'è stato un primo contatto con gli agenti del Reparto mobile, che poi si sono schierati all'incrocio tra viale Coni Zugna e via Bobbio; dalle retrovie è stata lanciata anche una bottiglia, che per fortuna non ha colpito nessuno. Dopo alcuni minuti, il corteo è ripartito.
- - : - -La prima filaAl corteo, in prima fila accanto allo striscione "Contro il 41 bis. Per un mondo senza galere. Libertà per tutti e tutte", è presente anche lo storico esponente dell'area anarchica Pasquale Valitutti, che si muove su una sedia a rotelle.

- - : - -

Davanti al carcere

Il corteo è arrivato davanti a San Vittore alle 17: alcuni detenuti si sono avvicinati alle finestre con le sbarre che affacciano sul lato di piazza Aquileia e hanno salutato i manifestanti. Poi il corteo ha svoltato a destra in viale Papiniano, con gli agenti del Reparto mobile davanti alla testa.
- - : - -Aumenta il numeroIl numero dei manifestanti è salito rispetto a quello di partenza: ora sono circa 600 gli anarchici che stanno percorrendo viale Papiniano in direzione Darsena.
- - : - -Corteo conclusoGli anarchici sono tornati a Porta Genova passando da viale Papiniano, via de Amicis e corso di Porta Ticinese.
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro