Ambulanza
Ambulanza

Milano, 10 dicembre 2016 -  Venerdì sera, intorno alle 20.15, un passeggero di 66 anni sceso da un autobus della linea 98 è stato prima notato barcollare sul marciapiede da alcuni passeggeri e ha poi perso l'equilibrio mentre il bus, dopo aver normalmente effettuato lo sbarco e l'imbarco dei passeggeri e aver richiuso le porte, stava riapertendo dalla fermata di Via Aretusa. Il passeggero, cadendo, è scivolato in strada urtando prima il bus all'altezza della porta centrale e rimanendo poi incastrato fra il mezzo e il marciapiede.  A seguito dell'urto, l'uomo è stato soccorso dai sanitari del 118 ed è stato trasportato in codice rosso all'Ospedale San Carlo, dove poi è deceduto.

In pronto soccorso è finito pure il conducente dell’autobus, un italiano di 33 anni, in evidente stato di choc e ricoverato in codice verde per una serie di accertamenti. Atm ha immediatamente istituito un servizio di bus sostitutivi tra piazzale Siena e via Civitali, in modo da permettere l'intervento dei soccorritori e i rilievi delle forze dell'ordine per stabilire l'esatta dinamica dell'episodio.