Bollate, sequestri per 160mila euro al “mercato abusivo del falso”: denunciati i venditori e multati i clienti

L’operazione svolta da carabinieri e guardia di finanza ha portato al sequestro di oltre tremila capi d’abbigliamento e accessori contraffatti

Cinque cittadini stranieri, di cui uno irregolare, sono stati denunciati per vendita di prodotti contraffatti e ricettazione a Bollate. Multati, per aver acquistato la merce, anche quattro compratori italiani. Sequestrati oltre tremila capi d’abbigliamento di varia tipologia come borse, cinture, scarpe, giacche, portafogli, sciarpe e profumi per un valore di mercato di circa 160mila euro.

È il bilancio di un'operazione congiunta di guardia di finanza e carabinieri in un mercato abusivo di Bollate dove venivano messi in vendita i beni riportanti i marchi di note griffe di moda, nazionali ed estere, di sospetta provenienza e di dubbia autenticità e che creava, tra l’altro, un degrado a causa dei numerosi venditori improvvisati che bivaccavano nella zona.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro