Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 giu 2022
17 giu 2022

Black out oggi Milano Bovisa: via la luce in numerose abitazioni

Ieri luci spente e ascensori fermi anche in Duomo. S'impennano i consumi di energia elettrica per alimentare i condizionatori

17 giu 2022

Overdose di consumi di energia elettrica a causa dell'ondata di caldo che si sta abbattendo sul Nord Italia: a Milano si moltiplicano gli episodi di black out. Sono rimaste senza luce dalle 10 di questa mattina, venerdì 17 giugno, numerose abitazioni del quartiere Bovisa, nella periferia nord di Milano, probabilmente a causa dell'elevato consumo di energia elettrica dovuto alla forte ondata di caldo in Lombardia che spinge a tenere accesi di più i condizionatori. Unareti, società che gestisce la distribuzione di energia elettrica e gas, parla in una nota di "disservizio in zona Bovisa del quale è previsto ripristino nel tardo pomeriggio".

Ma i problemi hanno riguardato anche il centro della città: ieri, giovedì 16 giugno, nello specifico, è stato impossibile salire sulle terrazze del Duomo per l'apertura serale prevista ogni giovedì fino alle 22. La corrente è saltata per circa mezz'ora nel cuore commerciale e turistico del capoluogo, con problemi per tutti i grandi negozi di corso Vittorio Emanuele e appunto per i turisti in coda per salire alla cattedrale. Altri black out si sono verificati, a macchia di leopardo, nelle zone dal centro alla periferia: le temperature da giorni costantemente sopra i 30 gradi a Milano e il conseguente aumento dell'uso dei condizionatori stanno provocando non pochi problemi in numerose zone del capoluogo lombardo.

Nel complesso, Unareti spiega che nell'ultima settimana è stato registrato a Milano un ulteriore aumento dei consumi di energia elettrica e quello di ieri è stato di 25GWh, +10% rispetto al giorno precedente e +25% rispetto alla scorsa settimana. Nella giornata di ieri, prosegue la nota, "si sono verificate alcune interruzioni del servizio, che hanno interessato anche la zona centrale della città, risolte nella grande maggioranza dei casi in pochi minuti grazie al sistema di telecontrollo e all'attività dei tecnici sul territorio per i casi più complessi. In generale i guasti si possono verificare in qualsiasi area della città, anche in base all'andamento dei consumi che influenzano lo stress della rete".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?