Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
10 ott 2021
10 ott 2021

Assalti e arresti, i No Green pass milanesi: "Solidarietà a tutti i fermati"

Nota del comitato: sono donne e uomini coraggiosi, non potete dividere le piazze in fascisti e antifascisti. Poi attacchi al governo: "Ieri giornata storica per l'Italia"

10 ott 2021
MILANO  09102021 Corteo No Green Pass Tensioni  in Stazione Centrale e tafferugli lungo tutto il corteo foto  PAOLO SALMOIRAGO
Le scene di tensione a Milano, in Centrale
MILANO  09102021 Corteo No Green Pass Tensioni  in Stazione Centrale e tafferugli lungo tutto il corteo foto  PAOLO SALMOIRAGO
Le scene di tensione a Milano, in Centrale

Milano, 10 ottobre 2021 - I cortei e le manifestazioni No Green Pass che si sono tenute ieri a Roma come a Milano sono state ad alta tensione, specie nella capitale dove sono stati assaltati la sede della Cgil e il policlinico Umberto I . Oggi sono arrivati arresti e denunce e in tutta Italia sono andati in scena presidi a sostegno della Cgil , mentre fiocanno le reazioni di chi chiede lo scioglimento di Forza Nuova ( arrestati suoi esponenti di primo piano ). Ma dal comitato milanese No Green pass arriva una nota destinata a infiammare le polemiche. e "Milano e Roma unite esattamente come tutte le altre piazze italiane. Ancora una volta stanno provando a dividere le piazze etichettandole, a seconda della necessità, come fasciste o antifasciste . Ancora una volta ribadiamo la trasversalità dei manifestanti che non si riconoscono più in alcuna etichetta voluta dal mainstream, né tanto meno in alcun partito politico", recita la nota.



Quella di ieri - in piazza del Popolo a Roma e per le vie del centro a Milano - "è stata una giornata storica per l'Italia , una giornata - scrivono - che ha crepato il muro fatto di arroganza, supponenza e menzogne costruito da un esecutivo non eletto e comandato da un banchiere apolide. Quella di oggi è stata una giornata che ha tracciato un solco invalicabile tra il potere arroccato nei palazzi saturi di privilegi e il popolo italiano ".

"Un popolo che nessuna narrazione raccontata dal mainstream riuscirà più a dividere tra destra e sinistra, tra buoni e cattivi. Esiste un unico popolo: quello in lotta per la democrazia! Massima solidarietà ai fermati di oggi, donne e uomini coraggiosi in marcia per la libertà", conclude la nota del comitato milanese 'No Green pass'.

Intanto la Triplice sindacale - Cigl, Cisl e Uil - ha indetto una manifestazione a Roma per sabato 16 ottobre che sarà "nazionale e antifascista" in risposta a quanto avvenuto ieri. "Non ci faremo intimidire" ha detto il leader Cgil Maurizio Landini oggi durante il presidio alla sede romana devastata della Camera del Lavoro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?