Quotidiano Nazionale logo
18 mar 2022

Adottata la “Santa con libro“: ora splende in piazzetta Bossi

La scultura del Cinquecento è nella sede meneghina di Citi. L’iniziativa permette di valorizzare. opere rimaste nel “Cantiere“

Il restauro della statua della “Santa con libro“
Il restauro della statua della “Santa con libro“
Il restauro della statua della “Santa con libro“

Una “Santa con libro” nel cuore di Milano: ecco in piazzetta Bossi la statua del Duomo adottata da Citi. Prosegue la raccolta fondi “Adotta una Statua” a tutela del patrimonio artistico della città e torna all’antico splendore una straordinaria scultura del Cinquecento. Citi, infatti, ha aderito al progetto ideato e promosso dalla Veneranda Fabbrica per finanziare i lavori di restauro della Cattedrale infinita e sostenere la conservazione e la valorizzazione di alcune statue che, per ragioni conservative, sono state rimosse dal Duomo e depositate nel Cantiere Marmisti, alle porte della città.

Il sostegno della banca americana è stato dedicato alla statua raffigurante la “Santa con libro“ che, completamente restaurata, si trova ora all’ingresso del quartier generale di Piazzetta Bossi.

La statua in questione, che risale alla seconda metà del XVI secolo, rappresenta una “Donna con libro”, probabilmente un testo sacro, elemento che ha portato a identificarla come “Santa”. È una figura elegante e delicata con i capelli semi raccolti in una ricercata acconciatura e una veste di pizzo ricamato, eseguita sulla base di un modello ad opera di Francesco Brambilla, scultore che lavorò per la Veneranda Fabbrica del Duomo dal 1572 al 1585.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?