Quotidiano Nazionale logo
19 mar 2022

A Nerviano i pazienti devono trasferirsi

Non c’è più posto per i nuovi assistiti. Disagi per gli anziani

"Il problema del ricambio generazionale dei medici di famiglia investe Nerviano come l’intero territorio nazionale: nel nostro paese recentemente ne sono andati in pensione due e nel breve periodo altri cesseranno di esercitare la professione, lasciando il territorio sguarnito". Così il sindaco Daniela Colombo spiega il problema legato ai medici di famiglia: "Dal momento che i medici attualmente presenti non hanno posti disponibili per nuovi assistiti, i cittadini nervianesi sono obbligati a spostarsi in un altro comune per poter ottenere il servizio di medicina di base e questo causa disagi soprattutto ai cittadini più anziani. Per aiutare la cittadinanza, l’amministrazione comunale si sta attivando con soluzioni possibili, ancorché la materia sanitaria non sia di pertinenza dell’ente. Il comune sta lavorando all’adattamento degli spazi dell’ex sede di via Vittorio Veneto". Ch.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?