I vigili del fuoco (foto di repertorio)
I vigili del fuoco (foto di repertorio)

Borgo San Giovanni, 13 marzo 2018 - Fumo all’ex fonderia, arrivano i vigili del fuoco. Nel tardo pomeriggio una fitta nuvola di fumo si è alzata dall’ex fonderia di Borgo San Giovanni. Si tratta di un fabbricato, vuoto da anni, che si raggiunge costeggiando il cimitero. Alcuni passanti hanno dato l’allarme e sul posto sono quindi intervenuti i vigili del fuoco con un’autopompa.

“Sono stato sul posto, ex proprietà di una ditta di trasporti fallita, per accertarmi dell’accaduto - chiarisce il sindaco Nicola Buonsante - potrebbe essere la pericolosa bravata di qualche ragazzo che ha trovato all’interno un bancale vuoto e della carta e dato fuoco a questi resti, così come altre volte ci sono state incursioni benché si sia cercato di sigillare ogni passaggio”. All’arrivo dei carabinieri, del primo cittadino e del 115, nello stabilimento non c’era più nessuno. La combustione è stata spenta in breve tempo e ora tutto è tornato alla normalità.