I carabinieri
I carabinieri

Rescaldina (Milano), 4 settembre 2018 - Paura all'interno della Slottery sulla Saronnese, dove l'altra notte una banda di malviventi è entrata seminando il panico, chiudendo in bagno due clienti e portandosi via un bottino di almeno 20.000 euro. Queste almeno sono le prime stime della rapina avvenuta intorno alle 2.30 di notte. L'unica consolazione riguarda il fatto che per fortuna nessuno ha riportato danni. I due clienti, marito e moglie, stavano giocando alle slot quando due uomini con volto coperto e pistola in pugno sono entrati e hanno minacciato loro e i due dipendenti della Slottery. Dopodiché avrebbero chiuso nel bagno i due clienti, cominciando, una volta attesa l'apertura a tempo della cassa, a portare via i contanti. Una volta concluso il "lavoro" sono subito scappati a bordo di un'auto che sarebbe stata parcheggiata lì vicino. Sul caso indagano ora i carabinieri.