Pedalata "per guarire un bambino in più"

Trenta ciclisti del gruppo Comitato Bike Go Federico hanno percorso 100 km da Castano Primo a Monza, donando al Comitato Maria Letizia Verga 22mila euro raccolti con offerte e vendita di manufatti artistici. Una pedalata emozionante per aiutare i bambini malati di leucemia.

Pedalata "per guarire un bambino in più"
Pedalata "per guarire un bambino in più"

Un caffè e una brioche al solito bar, in piazza Mazzini, e poi tutti in bicicletta per "pedalare insieme e guarire un bambino in più". Nonostante la mattinata fredda. Pedalando lungo l’alzaia del Canale Villoresi una trentina di ciclisti del gruppo Comitato Bike Go Federico hanno raggiunto Monza.

La loro destinazione era via Pergolesi dove si trova la sede del Comitato Maria Letizia Verga, associazione impegnata nello studio e nella cura della leucemia infantile, dove hanno portato un generoso assegno di 22mila euro, frutto di offerte raccolte e dell’attività di uno spazio regali aperto in occasione delle festività natalizie.

Prima di arrivare alla meta il gruppo dei ciclisti ha fatto tappa alla villa Reale di Monza per la tradizionale foto ricordo. Nel pomeriggio, sempre pedalando lungo la ciclabile che costeggia il Villoresi, il gruppo è rientrato a Castano: una pedalata di un centinaio di chilometri dove la fatica è stata vinta dalla soddisfazione di aver partecipato ad una iniziativa davvero emozionante.

Nel gruppo dei ciclisti c’era anche Oscar, il papà di un ragazzino residente a Robecchetto con Induno che, grazie alle cure ricevute a Monza, ha saputo superare la malattia.

E c’erano anche altri che si sono lasciate alle spalle traumatiche esperienze superate grazie ai trapianti, Comunque non è stata la prima volta che si è svolta questa pedalata.

L’iniziativa era già al suo settimo anno e ogni volta sono sempre più numerosi i ciclisti amatori che si uniscono al gruppo: quest’anno vi hanno partecipato in 34.

Inizialmente erano una mezza dozzina. La crescita del numero delle adesioni ha fatto lievitare anche la cifra donata al Comitato Maria Letizia Verga: i 22 mila euro di quest’anno sono un record rispetto alle donazioni che si è potuto fare negli anni passati.

Questo grazie anche all’attività del negozio temporaneo che era stato aperto prima delle festività natalizie a Turbigo, in cui venivano messi in vendita dei manufatti artistici molto apprezzati dai visitatori.

G.Ch.