Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 lug 2022

L’incendio dietro l’ospedale Nuove fiammelle nei campi

13 lug 2022

Paura ancora una volta per i roghi che in questi giorni stanno tormentando l’Altomilanese.

Nelle scorse ore i vigili del fuoco sono dovuti tornare nei campi dietro l’ospedale cittadino, in via Rita Levi Montalcini. Piccole fiammelle si sono riaccese dopo che il mega incendio era stato spento domenica.

Nonostante le azioni messe in pratica dai pompieri, il fuoco è tornato a farsi pericoloso nel sottobosco, costringendo i vigili del fuoco a un lavoro extra. Nella giornata di lunedì altre sterpaglie sono bruciate a Parabiago nella zona di via Buonarroti, dove sono arrivati due mezzi dei vigili del fuoco volontari di Inveruno. La forte siccità di queste settimane ha alzato l’allarme incendi e il bollino rosso è sempre in agguato.

La possibilità che nei campi di zona possa succedere l’ennesimo incendio devastante come quello di domenica fra Dairago ed Arconate è sempre più concreta. Le previsioni per i prossimi giorni non promettono piogge, anzi. L’alta pressione presente sull’Europa occidentale mantiene tempo stabile e farà affluire correnti a tratti più calde nei prossimi giorni sulla pianura Padana con aumento delle temperature e dell’afa.

Secondo il centro geofisico prealpino di Varese la giornata di oggi sarà ben soleggiata con qualche nuvola irregolare di primo mattino a ridosso dei rilievi e passaggi di nubi alte soprattutto dal pomeriggio. Sulle Alpi zero termico in aumento fino a 4600 m. Domani cieli sereni o velati da nubi alte, temperature in aumento, afa in particolare sulla bassa padana. In montagna possibili annuvolamenti nel pomeriggio ma asciutto o solo un raro rovescio. Venerdì e sabato ancora ben soleggiato.

Christian Sormani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?