Legnano, svaligia due attività ma viene colto in flagrante dai carabinieri: arrestato ladro di 22 anni

Il 22enne ha forzato la porta di un parrucchiere dopo aver tentato di introdursi in un bar della stessa zona: i militari lo hanno arrestato

Un'auto dei Carabinieri in servizio notturno

Un'auto dei Carabinieri in servizio notturno

Legnano (Milano) – Ha preso di mira prima un bar e poi un negozio di parrucchiere, forzando la porta d’ingresso, ma è stato colto sul fatto grazie al pronto intervento dei carabinieri. Nel corso della nottata i carabinieri della stazione dei Carabinieri di Cerro Maggiore hanno infatti arrestato in flagranza di reato per furto aggravato un 22enne di Fagnano Olona, pregiudicato.

Il giovane ha prima preso di mira un bar, tentando di forzare invano la porta d’ingresso e provocando danni alla stessa: dopo di che, allontanatosi di poche decine di metri, ha rivolto la sua attenzione nei confronti di un negozio di parrucchiere in vicolo Legnani, in pieno centro cittadino.

Qui, intorno alle 23, è riuscito a forzare la porta d’entrata impossessandosi di un borsello: la sua “impresa” non è però passata inosservata, tanto che testimoni di quanto stava accadendo hanno avvertito i carabinieri, che sono giunti rapidamente sul posto cogliendo l’uomo in flagranza di reato. Il 22enne è stato dunque arrestato per furto aggravato e detenuto nella camere di sicurezza in attesa della direttissima.