Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 giu 2022

Sull’Adda più diligenti Però si perde il 4% rispetto a 5 anni fa

13 giu 2022

Affluenza alle urne in calo, nel Lodigiano, dove ieri alle 19 si era al 44,14% nei 4 comuni al rinnovo, tra cui il capoluogo, circa 3 punti percentuali in meno rispetto alla media del 47,28 % del 2017: un numero molto più basso considerando anche che la volta precdente si votava anche il lunedì. È mancato anche il forte effetto trascinamento che si poteva registrare sui 5 referendum abrogativi: nel Lodigiano si è espresso per il sì o il no in 60 comuni solo il 20% degli aventi diritto con punta minima al 19,55% per il quesito numero 5. La dissaffezione al voto è evidente a Lodi città dove sono 5 i candidati a contendersi la poltrona di primo cittadino: alle 19 si era espresso il 43,53% contro il 47,02% del 2017. Meno di un residente su due. Circa il 5% inoltre ha deciso di tralasciare le schede referendarie: l’affluenza si è fermata poco sopra il 38%. A Castiglione d’Adda alle 19 aveva votato il 48,20% per le amministrative (il 47,29 la volta precedente), il 45% circa sui quesiti. A San Rocco al Porto il 43,88% (46,81%) per il sindaco ed è stato sfiorato il 34% per i referendum, a Valera Fratta il 49,56% (55,81%) per le comunali (diventate il 63%) e il 46% circa per i quesiti abrogativi. A Cremona su 113 comuni ha votato per il referendum il 17,26% dei cittadini con un minimo a Cremona del 14,48%. A Crema, dove si deve scegliere il sindaco, la percentuale è salita al 36,60%. Per le amministrative comunque affluenza ferma al 40,93% (46,25% 5 anni fa). Più diligenti i cittadini di Credera, che si sono espressi al 50% per entrambe le tipologie di voto, mentre a Torricella del Pizzo alle comunali, con una sola lista, si è presentato il 41,44% degli aventi diritto contro il 29,41% della volta precedente. Nei 186 comuni del Pavese l’affluenza alle urne alle 19 per il referendum è stata del 16,40% contro il 42, 23% delle amministrative in 17 comuni. Record a Magherno, dove si è presentato alle 19 il 55,96% degli aventi diritto (superiore al 51,82% precedente) benché fosse uno dei due comuni (l’altro è Marzano) in cui è stata ammessa una sola lista. L.D.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?