Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
24 mag 2022

Si schianta contro un palo Muore in ospedale a 41 anni

24 mag 2022
L’auto si è accartocciata
L’auto si è accartocciata
L’auto si è accartocciata
L’auto si è accartocciata
L’auto si è accartocciata
L’auto si è accartocciata

È morto poche ore dopo il ricovero al San Gerardo di Monza: troppo gravi le ferite riportate nello schianto. La vittima si chiama Filippo Fontana, 41 anni: era alla guida del Mitsubishi Outlander finito contro un palo abbattendolo. L’incidente ieri mattina in via Bergamo a Fara Gera d’Adda, lungo la provinciale 184 bis che collega la Statale 11 al confine con Cassano d’Adda.

Erano da poco passate le 7.30. All’origine della disgrazia potrebbe esserci un malore, ma è solo una ipotesi al vaglio dei carabinieri.

L’auto di Fontana, originario di Rivolta d’Adda (ma aveva vissuto a lungo a Osio Sotto e ultimamente si era trasferito a Campagnola Cremasca) e una Panda condotta da un 50enne viaggiano in direzione di Treviglio. Per cause in corso di accertamento, il Suv ha tamponato l’utilitaria, ha proseguito la sua corsa per una sessantina di metri ed è sbandato. Uscito di strada ha strisciato contro un muretto che delimita un fossato e ha proseguito la sua corsa nel campo fino a schiantarsi contro un palo.

Un impatto violento tanto che la parte anteriore del Suv è rientrata accartocciandosi.

Il 41enne era incastrato al posto di guida: per estrarlo sono intervenuti i vigili del fuoco. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi: il personale medico, dopo aver prestato le prime cure sul luogo dell’incidente, ha caricato il ferito sull’elicottero che si è diretto verso l’ospedale brianzolo. Con il trascorrere delle ore il quadro clinico del 41enne è peggiorato fino al decesso. La salma è stata composta nella camera mortuari a disposizione dell’autorità giudiziaria. Non è escluso che venga effettuata l’autopsia.

Ferito, ma non in modo grave, il conducente della Panda, un 50enne ricoverato a Melzo per accertamenti.

Per i rilievi di legge sono intervenuti i carabinieri di Fara Gera d’Adda e i colleghi del nucleo radiomobile di Treviglio e di Pioltello, i vigili del fuoco di Treviglio e Gorgonzola.

Francesco Donadoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?