Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Lecco, sequestra la moglie: in manette marito violento

Il 46enne ha fatto irruzione nella sede di un'associazione anti-violenza per trascinare via a forza la moglie

daniele de salvo
Cronaca
prato blitz cina polizia via nove agosto
Volanti della polizia

Lecco, 22 aprile 2022 – Un marito violento ha sequestrato a Lecco la moglie scappata di casa. L'ha sequestrata proprio mentre stava chiedendo aiuto alle volontarie di una associazione anti-violenza. I poliziotti della Volante lo hanno rintracciato e arrestato quasi subito, liberando la donna. In manette è finito un uomo di 46 anni che adesso è in carcere.

Il marito, martedì, ha fatto irruzione a forza nella sede dell'associazione “Telefono donna” di Lecco, dove la moglie stava chiedendo aiuto ad alcune operatrici per essere difesa dal marito, dal quale alcuni giorni prima era letteralmente fuggita per nascondersi da un'amica, perché continuava a picchiarla, maltrattarla e umiliarla. Pretendeva che lei lo seguisse, ma lei non ha voluto saperne di andarsene con lui, che allora l'ha portata via a forza trascinandola per i capelli in macchina.

E' subito scattato l'allarme e dalla centrale operativa della questura, gli operatori hanno diramato le ricerche a tutti gli agenti di pattuglia sul territorio. Grazie all'allerta immediata, i poliziotti di una Volante hanno intercettato l'uomo in fuga: lo hanno bloccato e hanno liberato la moglie. Il 46enne è stato arrestato con l'accusa di sequestro di persona e denunciato per minacce gravi e lesioni personali. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?