Gli operai della Moto Guzzi con il primo esemplare di V85TT
Gli operai della Moto Guzzi con il primo esemplare di V85TT

Mandello del Lario, 13 febbraio 2019 – Accolta al Salone di Milano con grande entusiasmo e curiosità, ora la Moto Guzzi V85 TT si appresta ad arrivare sulla strada. Ci vorranno ancora alcune settimane per vederla sfrecciare, ma l’interesse creato attorno alla nuova enduro da turismo mandellese è già elevatissimo, come confermano di oltre oltre ottomila fan dell’Aquila di Mandello che da tutta Europa si sono prenotati per poterla provare in anteprima nei test ride che inizieranno tra poco, quando la nuova moto arriverà nei principali Motoplex e concessionari Moto Guzzi, al prezzo, in Italia, di 11.590 euro, in tempo per l’inizio delle stagioni dedicate a viaggi e avventure. Intanto settimana scorsa la Moto Guzzi V85 TT è ufficialmente entrata in produzione a Mandello del Lario, segnando così il ritorno della Casa dell’Aquila nel mondo dell’enduro da turismo. La nuova V85 TT è una delle moto più attese dal mercato 2019.

Lo dimostra l’interesse suscitato in occasione del Moto Guzzi Open House dello scorso settembre, quando venne mostrata nella versione definitiva, e a seguire il successo ottenuto ad EICMA a novembre, dove è stata una delle moto più ammirate. In pochi mesi il portale dedicato (www.discoverv85.motoguzzi.com) è stato raggiunto da migliaia di motociclisti alla scoperta delle caratteristiche della moto. Gli appassionati che si sono prenotati per i test ride provengono principalmente da Italia, Germania, Francia, Regno Unito, Spagna e Austria. Inoltre nei giorni scorsi è stato aperto un pre booking anche sul mercato americano. Come dire, un interesse globale. E e Mandello l’entusiasmo è palpabile per questa nuova classic enduro, dedicata al turismo, capace di offrire prestazioni e tecnologie moderne racchiuse in un design ricco dei valori e della tradizione quasi centenaria di Moto Guzzi.