LECCO: Parco Multisport per i Giovani - Basket, Volley, Parkour, Skate

Il Comune di Lecco ha inaugurato un nuovo parco multisport e l'auditorium del Centro civico Pertini, destinati a diventare un punto di riferimento per tutto il quartiere di Germanedo. Un luogo in cui i giovani possono divertirsi, praticare sport e creare solide relazioni.

Basket e volley, parkour e skate. Ecco il nuovo parco multisport

Basket e volley, parkour e skate. Ecco il nuovo parco multisport

Pensato per i giovani, è destinato a diventare un punto di riferimento per tutto il quartiere di Germanedo il nuovo parco multisport, o playground per dirla in modo smart, accompagnato dall’inaugurazione dell’auditorium del Centro civico Pertini, che riapre finalmente rimesso a nuovo dopo otto anni. "Il parco diventerà la base per la comunità del futuro – ha spiegato il sindaco Mauro Gattinoni – una realtà già esistente ma che abbiamo deciso di sistemare e restituire al rione di Germanedo perché trascurare gli spazi significa trascurare le persone, mentre rivitalizzarli vuol dire dare nuova linfa al tessuto sociale".

Ai giovani della scuola secondaria Stoppani, ai quali è stato simbolicamente affidato il nuovo parco, il sindaco ha chiesto di "averne cura e sfruttarlo per creare solide relazioni". Un luogo in cui divertirsi e praticare sport nel campo da basket e pallavolo, dedicarsi al parkour e andare in skate e in bici.

L’intervento di sistemazione è costato 210mila euro (150mila messi a disposizione dalla Regione e gli altri dal Comune), a questo va aggiunto quello del Centro civico Pertini che da qui a fine anno sarà messo a disposizione della associazioni a titolo gratuito, in attesa di affidarlo in gestione con la palestra, il laboratorio e la sala civica.

"Questo playground è l’ultimo intervento, per ora, del progetto “Spazi per giovani“ tramite il quale abbiamo scelto e riqualificato alcuni luoghi nei rioni della città, con il preciso obiettivo di renderli spazi aggregativi – ha concluso l’assessore alla Famiglia, Alessandra Durante – siamo partiti dalla realizzazione delle due palestre a cielo aperto a Pescarenico e a Maggianico, il parco Eunice Kennedy nel rione di Castello e il restyling del campetto del parco di via Cavalesine a San Giovanni. Con il playground e l’auditorium arriviamo nel rione di Germanedo, che da oggi potrà offrire ai suoi giovani uno spazio di aggregazione, da vivere, al servizio della città".

Roberto Canali