Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

La sala di attesa della stazione chiusa da giorni Si aspettano i lavori dopo il passaggio dei vandali

Manutenzione e riparazioni a bassa velocità, almeno alla stazione ferroviaria di Molteno, sulla linea besanina. A distanza di ormai undici giorni non sono stati infatti ancora sostituiti i vetri delle finestre della stazione che martedì della scorsa settimana un esagitato ha distrutto a sassate con pietre raccolte direttamente dalla massicciata. I vetri in frantumi sono stati solo coperti con fogli di carta, scocciati con nastro adesivo e delimitati con nastro bianco e rosso ad alta visibilità per evitare che qualcuno si faccia male. Le finestre e le porte rotte restano inoltre chiuse, come le sale d’aspetto della stazione a cui dovrebbero dare accesso che rimangono così off-limits per motivi di sicurezza. L’episodio risale appunto al 26 aprile, ma ad oggi da Rfi non hanno ancora provveduto a sistemare e ripristinare la piena funzionalità della stazione. D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?