Elisoccorso
Elisoccorso

Lecco, 12 luglio 2020 – I soccorritori hanno fatto la spola avanti e indietro tra le montagne lecchesi e il lago per assistere e recuperare escursionisti infortunati o in difficoltà. Una 75enne in tarda mattinata a Moggio in Valsassina ha accusato un malore in seguito al quale è caduta a terra tanto da far temere il peggio e mobilitare inizialmente anche i sanitari dell'eliambulanza di Como poi rientrati alla base di Villa Guardia. Poco dopo mezzogiorno e mezzo un 53enne si è ferito ad una caviglia sul Grignone e per recuperarlo sono intervenuti i tecnici del Soccorso alpino con i soccorritori dell'elisoccorso di Como che lo hanno poi trasferito in ospedale al Fatebenefratelli di Erba.

Nel pomeriggio è stata la volta di una 54enne che si è fatta male ad una spalla all'Alpe Era a monte di Mandello del Lario: anche per lei sono decollati i soccorritori dell'eliambulanza di Como che, dopo le prime cure in quota, l'hanno elitrasportata all'Alessandro Manzoni di Lecco, mentre a Parè sul lungolago di Valmadrera si è fatta male una 52enne che però, una volta ricevuta la prima assistenza, ha preferito non essere accompagnata in ospedale.