Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
31 mag 2022

Conad non chiude Salvi per ora i 16 lavoratori

Rinunciano a parte dello stipendio per scongiurare la serrata

31 mag 2022
Affitto prorogato al 31 dicembre
Affitto prorogato al 31 dicembre
Affitto prorogato al 31 dicembre
Affitto prorogato al 31 dicembre
Affitto prorogato al 31 dicembre
Affitto prorogato al 31 dicembre

Il Conad di Casatenovo non chiude e i 16 addetti che lì lavorano hanno il posto assicurato. Almeno per ora e fino alla fine dell’anno. Poi si vedrà. Nel frattempo però i proprietari della società La Spertina del gruppo della grande distribuzione potranno provare a rilanciare il negozio, preso in affitto dalla Cooperativa Lavoratori della Brianza che è in liquidazione. Per scongiurare la serrata i 16 dipendenti hanno rinunciato a parte dello stipendio. Lo annunciano Barbara Cortinovis di Filcams Cgil, Tina Coviello di Fisacat Cisl e Roberto Pennati di Uiltucs. "Dopo una serie di controproposte per convincere i responsabili di Conad a non abbandonare il supermercato, è stata sottoscritta la proroga dell’affitto fino al 31 dicembre, prevedendo il mantenimento dei livelli occupazionali, sebbene a fronte di un "necessario" contenimento dei costi, anche del lavoro – spiegano i rappresentanti sindacali -. L’accordo prevede una rimodulazione degli orari compatibili ad una diversa organizzazione. Ogni lavoratore, con grande senso di responsabilità e dopo un serrato confronto, ha concordato un piccolo sacrificio per salvare il posto di lavoro. La proroga dell’affitto, seppur a un costo pagato anche dai lavoratori, segna una svolta positiva, pur consapevoli che i prossimi mesi saranno fondamentali". I sindacalisti chiedono tuttavia una mano anche a cittadini e clienti per salvare sia i posti di lavoro sia l’attività commerciale. D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?