Bellano (Lecco), 28 agosto 2016 – Un bagnino a quattro zampe questa mattina ha salvato un cileno di cinquant'anni che stava per annegare nel lago davanti alla spiaggia di Bellano. Il bagnante si è buttato dalla piattaforma galleggiante in mezzo all'acqua di fronte alla riva ma poi non è più riemerso. Da terra si è immediatamente tuffato uno dei cani bagnini dell'Acsn, l'Associazione cinofila di salvataggio nautico in servizio sulle sponde del Lario grazie ad una convenzione voluta dal sindaco del paese Antonio Rusconi per offrire più sicurezza ai bagnanti. L'”eroe” è un esemplare di golden retriever.

In pochi minuti ha raggiunto lo straniero in difficoltà, si è immerso, lo ha riportato a galla e quindi all'asciutto, naturalmente con l'assistenza del suo conduttore, anche lui specializzato nel soccorso in acqua. Dopo le prime cure l'uomo è stato trasferito in ambulanza all'ospedale di Gravedona dove è stato ricoverato in osservazione. Grazie all'intervento del cane non solo è vivo ma sta anche bene.

di D.D.S.